Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Declassamento chirurgia vascolare e gastroenterologia, “M5S unito a difesa della sanità del Ponente”

"Martedì 18 settembre grazie alla interrogazione presentata da Alice Salvatore Capogruppo M5S, l'argomento, approderà in aula in Consiglio Regionale"

Imperia. In merito al declassamento della struttura di Chirurgia Vascolare dell’ospedale di Imperia e di Gastroenterologia dell’ospedale di Sanremo, il movimento cinque stelle Imperia commenta:

“Martedì 18 settembre grazie alla interrogazione presentata da Alice Salvatore Capogruppo M5S approderà in aula in Consiglio Regionale il tema del declassamento della struttura di Chirurgia Vascolare dell’ospedale di Imperia e di Gastroenterologia dell’ospedale di Sanremo.

È bene ribadire che il declassamento è stato disposto con la deliberazione della Giunta Regionale. Riteniamo che il declassamento non possa considerarsi in alcun modo imposto dal Decreto Balduzzi il quale si limita a prevedere il volume dei bacini di utenza, lasciando all’organo politico regionale l’organizzazione del servizio sanitario, nel rispetto del riparto costituzionale delle competenze.

Inoltre, ai fini della corretta definizione dei bacini di utenza, non si può omettere di considerare il considerevole aumento degli accessi ospedalieri dovuto al massiccio afflusso di turisti che caratterizza il territorio. Il declassamento provocherebbe lo smembramento di strutture d’eccellenza, da anni guidate con profitto e apprezzate anche dai numerosi pazienti extra-liguri e arrecherebbe inoltre disagi notevoliagli utenti, che sarebbero costretti a spostarsi fuori provincia, con possibile lesione del loro diritto fondamentale alla salute.

Sul territorio abbiamo portato avanti un grande lavoro di squadra coordinando la raccolta firme per la petizione a favore di entrambi i reparti in tutti i Comuni in cui il M5S è presente. Sabato 14 settembre saremo a Imperia in via Cascione dalle 9 alle 12:30 per l’ultima giornata di raccolta firme per salvare le strutture complesse di Chirurgia Vascolare e Gastroenterologia degli ospedali di Imperia e Sanremo”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.