Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, il pensiero di Ramoino (Gruppo Misto) in merito alla segnalazione del sindaco Ingenito alla Corte dei Conti

"Molti cittadini/contribuenti mi hanno sollecitato ad approfondire, chiedendo spiegazioni all'amministrazione cittadina, al fine di verificarne il presunto danno a loro carico"

Bordighera. In merito alla segnalazione del sindaco Vittorio Ingenito alla Corte dei Conti, Giovanni Ramoino del Gruppo Misto del comune di Bordighera scrive:

“Al pari dei cittadini di Bordighera ho letto giovedì pomeriggio sui media la notizia diffusa che c’è una segnalazione presentata dall’amministrazione comunale alla Procura della Corte dei Conti per una possibile spesa non necessaria sostenuta dai cittadini di Bordighera”. Si ipotizza un possibile “appalto gonfiato” e un possibile “danno erariale”; reati gravissimi, se verificati e comprovati da elementi documentati.

Molti cittadini/contribuenti mi hanno sollecitato ad approfondire, chiedendo spiegazioni all’amministrazione cittadina, al fine di verificarne il presunto danno a loro carico.

La sollecita risposta degli uffici, che ringrazio pubblicamente, recita:

“Si comunica l’impossibilità di fornire copie delle segnalazioni richieste in quanto, allo stato (21 settembre 2018 ore 12:40) non risulta agli atti (protocollo) alcuna comunicazione in tal senso, né in entrata, né in uscita”.

Quindi, un giorno dopo l’annuncio sui media, agli atti degli uffici del Comune non era presente alcun documento a supporto delle dichiarazioni del Sindaco. La comunicazione della segnalazione avrebbe dovuto seguire la presentazione degli atti, non precederla.

In attesa della documentazione annunciata in pompa magna sui media, mi chiedo se “qualcuno si è venduto la pelle prima di uccidere l’orso”. Vista la gravità delle affermazioni, non smentite, anzi ribadite sulla pagina personale di Facebook del Sindaco, invito il primo cittadino a chiarire pubblicamente la situazione, sua sponte, altrimenti ne chiederò conto, con un’interpellanza urgente nel Consiglio comunale di venerdì prossimo. In caso contrario, se si trattava di una fake news, il Sindaco ne tragga le conseguenze del caso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.