Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, ai Giardini Lowe si esibiscono i Controcanto

Propongono un viaggio attraverso l’Europa con balli popolari che dalle “curente” delle valli occitane piemontesi si passerà a conoscere le polske svedesi e, dalle danze del poitou si arriverà a toccare alcune regioni della Francia

Più informazioni su

Bordighera. Grazie al comune di Bordighera, domenica 9 settembre, alle 21, ai Giardini Lowe si esibiranno i migliori musicisti occitani, provenienti dal Piemonte: i Controcanto.

Ritornano per il piacere delle ballerine e ballerini di Balbosco e per coloro che vorranno ascoltare questa loro magnifica musica e per scoprire o perfezionarsi ai balli occitani. Lo spettacolo musicale di balfolk che i Controcanto propongono è un repertorio che accompagnerà gli ascoltatori in un viaggio attraverso l’Europa con balli popolari che dalle “curente” delle valli occitane piemontesi li porterà a conoscere le polske svedesi e, dalle danze del poitou arriverà a toccare regioni della Francia come l’Auvergne e la Bretagna. Si ascolteranno e si balleranno le danze popolari spagnole come il fandango e le danze irlandesi come l’ornpipe.

Suoneranno:
– Anna Luccisano, percussioni;
– Arcangelo Di vita, clarinetto;
– Marco Gajon, chitarra e percussioni;
– Gigi Mingoni, flauto traverso e dolce;
– Angelo Girardi, basso;
– Francesco Giusta, ghironda;
– Giulia Tomasi, violino;
– Ernesto Voena, fisarmonica e organetto.

Prima del concerto, sempre ai giardini Lowe, dalle 18 alle 19,30, Balbosco d’oc organizzerà inoltre un breve corso gratuito per coloro che vogliono avvicinarsi e imparare i primi passi di danze occitane per provare a ballare la stessa sera in pista sul sound live dei Controcanto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.