Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Ventimiglia conto alla rovescia per il nuovo “Spazio Zero-Sei” dedicato alle famiglie

Il Comune ha partecipato e vinto il bando nazionale istituito dall’Impresa Sociale “Con i bambini” per il contrasto alla povertà educativa minorile

Più informazioni su

Ventimiglia. Manca davvero pochissimo all’inaugurazione di un nuovo spazio pubblico tutto dedicato ai bambini e ai loro genitori nella Città di Confine.

Il Comune ha partecipato e vinto il bando nazionale istituito dall’Impresa Sociale “Con i bambini” per il contrasto alla povertà educativa minorile con il progetto sperimentale “Spazio Zero-Sei: luoghi di esperienze e pensieri per bambini e famiglie”.

“Entro fine mese la nostra città si arricchirà di un luogo innovativo – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali e Scolatici e alle Pari Opportunità Vera Nesci - uno spazio multifunzionale che accoglierà, con orari e frequenza flessibili, bambini dai zero ai sei anni di età, genitori, insegnanti ed educatori, al fine di sostenere percorsi di socializzazione, offrendo momenti di ascolto e opportunità di vivere esperienze secondo la cultura del “fare insieme”. Desidero ringraziare la responsabile dell’ufficio Maria Grazia Fossati e Carlo Migliori, che con dedizione e passione stanno portando a termine questo progetto così fortemente voluto dall’amministrazione Ioculano e così importante per i nostri cittadini.

Questo fine settimana saranno a Pistoia, comune che ha lunga esperienza di servizi alle famiglie, per un corso di formazione rivolto a tutti gli esperti e coordinatori delle realtà italiane coinvolte dal progetto, per preparare al meglio questa nuova iniziativa”.

L’idea dello spazio 0-6 infatti è stata elaborata in rete con altri partner dislocati in varie regioni italiane: Comune di Pistoia – Coop. Soc.le “Pantagruel”, Ente capofila – Comune di Vibo Valentia – Ist. Comprensivo “A. Vespucci” di Vibo Valentia, Associazione “AlteraMente” di Lecce – Impresa sociale srl di Torino “XKE’?”- INVALSI di Roma, ed è stata approvata ottenendo un finanziamento per la gestione dello spazio -servizio nella Città Alta, per il quale è previsto anche un cofinanziamento da parte del Comune di Ventimiglia.

Il servizio potrà accogliere su prenotazione attività laboratoriali, eventi-iniziative; sarà aperto a bambini di età tra zero e sei anni e ai loro genitori. Le attività si svolgeranno in rete con i servizi del territorio, mattina e pomeriggio in settimana e la prima domenica di ogni mese.

Le attività di laboratorio, condotte da esperti, riguarderanno laboratori espressivi come “ tante lingue per comunicare”, “ nati per la musica”, ”danze dei popoli”, “ortincasa”, “laboratorio dei mestieri”, “tempo del baratto”. Sono in corso contatti con il Responsabile dell’attività consultoriale dell’ASL n. 1 Imperiese, dottor Carlo Amoretti, per la possibile attivazione di incontri con le mamme durante il percorso nascite ed è prevista l’adesione all’iniziativa “Baby Pit Stop” dell’UNICEF.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.