Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Camporosso cultura e geopolitica alla festa provinciale della Lega di Imperia

Si terrà sabato 8 settembre, alle 18.30, presso il Palabigauda

Camporosso. Sabato 8 settembre, alle 18.30, presso il Palabigauda, la Lega imperiese inaugurerà la festa provinciale del partito con la presentazione del libro “Dal Regno Unito alla Brexit”.

Fabio Bozzo, camoglino classe ’82 e già autore del testo “Ucraina in fiamme”, illustrerà ai presenti il percorso storico della Gran Bretagna e le motivazioni geopolitiche che hanno portato allo svolgimento dei referendum per l’indipendenza scozzese e per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. In particolare il giovane storico spiegherà le ragioni che hanno portato le ormai celebri consultazioni popolari ad esiti così differenti e quali probabilmente saranno, alla luce della situazione internazionale, i destini delle diverse componenti territoriali delle Isole britanniche e della stessa Unione Europea. Quest’ultima in particolare, a seguito della Brexit, già oggi si trova di fronte ad un bivio di proporzioni storiche: rinnovarsi dall’interno o proseguire nel percorso della totale decomposizione.

Fabio Bozzo, con la precisione dello storico unita alla scorrevolezza del conferenziere, ci accompagnerà dentro questi affascinanti ed importanti quesiti.

Parteciperanno alla serata il presidente del Consiglio Regionale Alessandro Piana, l’assessore all’Agricoltura Stefano Mai, il senatore Francesco Bruzzone ed il sottosegretario agli Interni l’ On. Nicola Molteni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.