Quantcast
Ventimiglia, spacca il bacino alla moglie con mosse di karate. Arrestato lavapiatti - Riviera24
Violenza domestica

Ventimiglia, spacca il bacino alla moglie con mosse di karate. Arrestato lavapiatti

Vittima una donna di 30 anni

polizia ventimiglia

Ventimiglia. Ha preso la moglie a calci, colpendola con mosse di karate fino a romperle il bacino: M.U., laviapiatti 43enne, originario del Bangladesh ma abitante nel centro cittadino di Ventimiglia, è stato arrestato ieri dalla polizia di Stato per lesioni gravissime.
Vittima la moglie, 30enne, ricoverata in ospedale per le gravi ferite riportate. La violenza sarebbe avvenuta davanti ai figli piccoli della coppia.

leggi anche
Violenza sulle donne
Il caso
Una donna che non riusciva a reggersi in piedi e due bambini in lacrime: ecco cosa è successo in un condominio di Ventimiglia
commenta