Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, pericolosi per l’incolumità pubblica: da tagliare pini dei giardini Reggio foto

Per evitare possibili danni a cose o, peggio, persone, l'amministrazione comunale ha richiesto che venissero effettuate indagini sugli alberi

Ventimiglia. I pini marittimi dei giardini Tommaso Reggio potrebbero crollare, così come accaduto lo scorso 4 giugno, quando solo per un soffio si sfiorò la tragedia. Quel giorno, infatti, dopo una pioggia insistente, un pino marittimo piombò su una panchina a pochi metri dai giochi dei bambini.

Proprio per evitare possibili danni a cose o, peggio, persone, l’amministrazione Ioculano ha richiesto che venissero effettuate indagini VTA (Visual Tree Assessment: valutazione visiva dell’albero su basi biomeccaniche) sui 110 pini marittimi presenti nel parco. Di questi, almeno una trentina dovranno essere abbattuti. Forse anche di più. La perizia, che dipinge un quadro catastrofico dello stato di salute delle piante, è stata depositata nei giorni scorsi.

Una situazione, quella ventimigliese, non diversa da quanto sta accadendo nelle città limitrofi, dove ormai è all’ordine del giorno il crollo di un albero o di un ramo. Incuria, mancanza di attenzione verso pini, palme e altre piante, ha fatto sì che gli alberi malati venissero lasciati a se stessi: una tragedia sfiorata, poi, mette in allarme gli amministratori pubblici che corrono ai ripari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.