Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, moria di uccelli acquatici alla foce del Roja: la causa potrebbe essere il botulino

Le spore del batterio si trovano nel terreno

Più informazioni su

Ventimiglia. Botulino. E’ questa la causa più probabile per la morte di due germani e di un cigno recuperati alla foce del fiume Roja. A dichiararlo è il dottor Ennio Pelazza del servizio veterinario dell’Asl 1 Imperiese (dipartimento sanità animale). “Attendiamo di avere conferma dagli uffici, ma i volatili potrebbero essere morti per il botulino”.

Le carcasse degli uccelli acquatici sono state inviate all’Istituto Zooprofilattico di Imperia e, stando ai primi riscontri, sembra essere esclusa l’ipotesi dell’avvelenamento, così come sembrano esclusi casi di aviaria, diagnosticati in altre regioni italiane. “Riteniamo più attendile che siano morti per il botulino, le cui spore si trovano nella terra”, ha spiegato l’esperto. Il contatto con le spore del batterio avviene soprattutto nei periodi caldi, quando l’animale prova a bere in pozzanghere profonde pochi centimetri e con il becco tocca la terra.

 

Le morti accertate, al momento, sono tre.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.