Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, il comitato “Salviamo i giardini Tommaso Reggio” diffida il Comune

"La perizia dell'agronomo Garzoglio nelle pagine dalla 12 alla 18 individua 29 piante in classe D e non 57 per cui il taglio delle altre 28 è viziato da abuso di potere e danneggiamento nei confronti dei beni comuni della città"

Più informazioni su

Ventimiglia. Il comitato “Salviamo i giardini Tommaso Reggio” scrive: “Siamo a ribadire la diffida nei confronti del Comune di Ventimiglia e della ditta Pro Garden Edilizia & Scavi di San Biagio della Cima e informare il Copro Forestale Carabinieri che non è possibile procedere all’abbattimento di alberi in classe C-D e in classe C. Come si evince dal Protocollo Società Italiana Arboricoltura.

La perizia dell’agronomo Garzoglio nelle pagine dalla 12 alla 18 individua 29 piante in classe D e non 57 per cui il taglio delle altre 28 è viziato da abuso di potere e danneggiamento nei confronti dei beni comuni della città di Ventimiglia.

Anche per le 29 piante in classe D è stata comunque predisposta un contro-perizia nella quale si prova a stabilire che nella perizia l’agronomo non ha effettuato alcun calcolo fitostatico (tipo il valore critico di Claus Mattheck) o prova di carico o di stabilità con il Resistograph e che la pericolosità, sebbene evidente per alcuni alberi (ancorché si ricordi esista la possibilità di messa in sicurezza), non è dimostrata per tutti i 29 alberi di classe D.

Ogni situazione illegittima sarà, quindi, perseguita penalmente sia nei confronti dell’agronomo e sia nei confronti dell’Amministrazione con la richiesta di ristoro dei danni alla città – tramite class action – i cui proventi saranno integralmente devoluti alla ricostruzione di veri Giardini Pubblici e versati, ovviamente, a una prossima Amministrazione”.

PROTOCOLLO SIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.