Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, autorizzato l’abbattimento di 57 pini marittimi nei giardini Reggio foto

Per l'operazione sono stati stanziati 36.770,80 euro

Più informazioni su

Ventimiglia. Sono cinquantasette, in totale, i pini marittimi che verranno tagliati nei giardini pubblici Tommaso Reggio perché considerati pericolosi per l’incolumità pubblica. Di questi, come stabilito da una perizia redatta dall’agronomo Roberto Garzoglio, 52 piante, “risultano inserite nella classe di pericolosità e di propensione al cedimento elevata ed estrema (classe C/D e D) con anomalie riscontrate tali da far ritenere che il fattore di sicurezza naturale dell’albero si sia ormai esaurito al punto che ogni intervento di riduzione del livello di pericolosità risulterebbe insufficiente, per cui le piante appartenenti a questa classe devono essere necessariamente abbattute”. Lo si legge nella determinazione degli Uffici comunali pubblicata sull’albo pretorio. Altri cinque pini saranno tagliati “sebbene non manifestino i sintomi necessari per essere classificati in classe D (estrema)”. L’abbattimento, però, risulta necessario “poiché il taglio dei pini adiacenti andrà a mutare l’esposizione ai venti, aumentando in modo esponenziale il futuro prossimo rischio di schianto”. Si tratta di alberi di altezza compresa tra i 12 e i 16 metri.

Per l’operazione sono stati stanziati 36.770,80 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.