Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia ricorda Enrica Nasi Moraglia a due anni dalla sua scomparsa con una serata benefica fotogallery

Il ricavato raccolto durante le serate della rassegna teatrale sarà devoluto alla Caritas Intemelia per aiutare le famiglie in difficoltà

Vallecrosia. Nella ricorrenza del 2° anniversario della scomparsa di Enrica Nasi Moraglia presso le opere parrocchiali di San Rocco è stato organizzato un momento di fraternità e solidarietà per ricordarla e fare nel contempo beneficenza.

E’ infatti riuscito, domenica scorsa, il secondo appuntamento della rassegna teatrale, iniziata lo scorso 7 agosto, grazie allo spettacolo di beneficenza a cura della Compagnia Teatro della Luna di Vallecrosia diretta dal regista De Stefanis Luciano che ha presentato “E se…in una notte qualunque”. Ben 100 persone hanno partecipato all’evento, che è stato divertente, solidale e commovente sopratutto quando sono state ricordate Enrica e don Umberto, recentemente scomparso, amanti del teatro.

Enrica amava il teatro e sopratutto recitare. Aveva infatti portato in scena sul palco del teatro di Don Bosco “Un pericolo in mutande”, diretto da Luciano De Stefanis, insieme alle catechiste della parrocchia di Maria Ausiliatrice. Riuscì a portare avanti la sua passione insieme ad alcune sue amiche con le quali si esibiva quando poteva.

“Non si deve rimanere da soli”. E’ questo il motivo per cui Marino Moraglia ha voluto proporre nuovamente questo evento, accolto dalla parrocchia di San Rocco e dal Comitato Parrocchiale per i Festeggiamenti, non solo per ricordare una persona speciale ma anche per fare del bene.

Il ricavato, che è stato raccolto durante la serata, verrà infatti devoluto alla Caritas Intemelia per aiutare le famiglie in difficoltà. “I soldi raccolti durante la serata verranno aggiunti alla somma già raccolta lo scorso 7 agosto, che ammonta a mille euro, e poi saranno donati ai poveri della nostra zona intemelia - spiega Marino Moraglia – Dal lunedì al venerdì, alla sera, io e un gruppo di persone ritiriamo già da ogni negozio gli alimenti invenduti che poi doniamo a coloro che sono in difficoltà. E’ un’iniziativa voluta da Enrica. Se qualcuno è disponibile a fare questo servizio una volta a settimana per un’ora e mezza, dalle 19.30 alle 21 circa, è invitato a provare. Noi ritiriamo gli alimenti a Vallecrosia, Bordighera e Camporosso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.