Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Università, dove andare? La mappa di R24Young tra atenei italiani e stranieri

Iscriversi all’università è un passo importante e per noi giovani del Ponente “migrare” verso altre città per studiare è quasi sempre una scelta obbligata

Provincia. Con l’avanzare di agosto si avvicina sempre di più il momento del rientro al lavoro, a scuola o all’università.

Quest’anno sono circa 1400 i ragazzi dell’Imperiese che hanno conseguito il diploma di maturità e che dopo aver passato un’estate spensierata all’insegna del divertimento e del relax, o alle prese con un lavoretto estivo, ora si trovano di fronte alla domanda: “E adesso cosa faccio?”.

Iscriversi all’università è un passo importante e per noi giovani del Ponente “migrare” verso altre città per studiare è quasi sempre una scelta obbligata.

Ma dove conviene andare?

Il QS Ranking (https://www.topuniversities.com/university-rankings) ha stilato come ogni hanno la classifica con le migliori università del mondo, valutando vari aspetti: dalle strutture alla comunicazione, dai servizi offerti al livello d’internazionalizzazione, con l’obiettivo di orientare le aspiranti matricole che puntano all’eccellenza accademica.

Nella classifica di quest’anno, il posizionamento delle università italiane è migliorato. Trenta infatti gli atenei presenti in classifica: al 156° posto troviamo il Politecnico di Milano, che si conferma per il quarto anno consecutivo la migliore università italiana.  A seguire, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (al 167°posto) e la Scuola Normale Superiore di Pisa alla 175°posizione.  Sempre tra le prime 200, l’università degli Studi di Bologna (UNIBO) al 180°posto.

Nonostante la crescita in graduatoria delle università italiane, rimangono prime in classifica  gli atenei stranieri. Per coloro che stanno pensando di trascorrere un periodo in un’università europea, che sia per un Erasmus o per completare l’intero corso di studi, la scelta è ampia.

Al primo posto si conferma come migliore università del mondo il Massachusetts Institute of Technology (MIT), superando la Stanford University e Harvard University che si trovano rispettivamente al secondo e terzo posto.

In Europa invece l’Università di Oxford supera l’Università di Cambridge, conquistando il primato europeo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.