Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna Agorà a Bordighera Alta: il primo weekend di settembre, il centro storico si popola di artisti

Trentacinque artisti locali, sette fotografi e uno scultore

Più informazioni su

Bordighera. Si chiama “Aspettando Agorà”, in attesa di un ritorno al passato che riporti nel centro storico la vera e propria Agorà: la manifestazione che un tempo portava a Bordighera Alta artisti contemporanei da tutta Italia e non solo.

Nel giro di due settimane, per sostituire “BordiArt”, evento inserito nel calendario delle manifestazioni estive, ma cancellato per problemi logistico-organizzativi, l’amministrazione comunale ha organizzato “Aspettando Agorà” che si svolgerà il 31 agosto, l’1 e il 2 settembre nel centro storico di Bordighera. Trentacinque artisti locali, tra cui Cammi e Maiolino, sette fotografi e uno scultore, David Maria Marani, porteranno le loro opere nei carruggi e nelle piazze di Bordighera Alta.

“Particolare risalto verrà dato a Enzo Maiolino, molto conosciuto in Germania, e a Marcello Cammi”, ha spiegato Marco Farotto, “Le tele di Maiolino verranno esposte in una cantina di piazza Padre Giacomo Viale, mentre in piazza del Piano troveranno posto le opere di Cammi, tra le quali alcuni inediti”.

Altre tele verranno sistemate all’interno dell’oratorio di San Bartolomeo degli Armeni messo a disposizione da don Luca Salomone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.