Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, va in diretta su RaiUno la Messa di Ferragosto

Un appuntamento celebrativo particolarmente caro alla città, nell’artistico santuario a lei dedicato, che domina non solo Sanremo ma l’intero golfo

Più informazioni su

Sanremo. Sarà la formazione vocale ufficiale della Chiesa di Ventimiglia – San Remo ad animare la Celebrazione eucaristica nella solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, mercoledì 15 Agosto, nel Santuario della Madonna della Costa a Sanremo, con inizio alle ore 11. La solenne Liturgia, presieduta dal Vescovo diocesano, Monsignor ANTONIO SUETTA, sarà trasmessa in diretta su RaiUno.

Queste le emozioni dei preparativi per l’importante data, nelle parole del Maestro della Cappella della
Diocesi di Ventimiglia – San Remo, dottor Davide Tepasso: «E’ bello cantare Maria! Ed è già un anticipo di
canto celeste cantarLa nel giorno in cui la Chiesa celebra il Mistero della sua assunzione, in corpo e anima, in
cielo. E’ il trionfo di Colei che, preservata dal peccato, Immacolata e Madre di Dio, ci è stata donata
quale Madre per accompagnarci verso la meta che ci attende: il Paradiso! Un appuntamento celebrativo
particolarmente caro alla nostra città, nell’artistico santuario a Lei dedicato, che domina non solo
Sanremo ma l’intero golfo.

Quest’anno, inoltre, la fede dei sanremesi che si recheranno pellegrini al Santuario della Madonna della Costa avrà modo di esser fatta partecipare ai numerosissimi telespettatori che seguiranno la diretta della Santa Messa su RaiUno. Un’occasione significativa, tra l’altro, a conclusione degli impegnativi lavori di restauro dell’esterno del Santuario di cui è Rettore saggio, ispirato e buono Don Giuseppe Puglisi. La Cappella Musicale diocesana, che ho la gioia di dirigere, anche se “a ranghi ridotti” – dati gli impegni familiari ferragostani, che alcuni coristi si erano già presi prima che venissimo invitati a partecipare a tale evento celebrativo – è onorata di poter animare musicalmente questa Santa Messa ed è grata a Sua Eccellenza Monsignor Suetta che alla Cappella Musicale diocesana tiene davvero tanto. Cantare Maria è cantare Colei che della Lode è Madre e Maestra. La celebrazione si concluderà, infatti, con il “suo” Cantico: il MAGNIFICAT, la pienezza della gioia del cuore che canta e danza a Dio per l’opera straordinaria della Sua Misericordia nella storia della salvezza!».

Canto d’ingresso sarà: HO VISTO AL CITTA’ SANTA (testo: J.-P. Lécot; musica: A. Lesbordes). Seguiranno:
il Salmo responsoriale, musicato da Davide Tepasso e presentato in prima esecuzione assoluta; ORA
ACCETTA, canto offertoriale di cui è autore lo stesso direttore della formazione vocale, MADRE SANTA
alla comunione, tradizionale lauda mariana (testo: A.Bretto – M.Fantini, musica: P.Décha –
armonizzazione e realizzazione per Assemblea, Coro, Organo e Tromba di D. Tepasso). Ed, infine, il
festoso MAGNIFICAT DI TAGGIA. Le parti dell’Ordinarium sono quelle della MISSA DE ANGELIS
gregoriana. All’organo Andrea Verrando, organista titolare della Cattedrale di Ventimiglia. Impreziosirà i
momenti musicali della liturgia la partecipazione concertante del professor Fabiano Cudiz, attualmente
titolare della classe di Tromba al Conservatorio di Torino, già Prima Tromba dell’Orchestra della Fenice
di Venezia e del Carlo Felice di Genova, appena tornato da una masterclass da lui tenuta ad Hong Kong
per i migliori talenti trombettisti dell’intera Cina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.