Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, tentata rapina all’Oviesse, carabinieri arrestano tunisino

L’uomo si è recato nel reparto “neonati” dove ha saccheggiato un intero scaffale ponendo capi d’abbigliamento per un valore commerciale di circa 400 euro, all’interno di un sacco nero

Più informazioni su

Sanremo. Continua anche nel mese di agosto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto della criminalità predatoria condotto dai Carabinieri della Compagnia di Sanremo.

Nella giornata di ieri, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di rapina impropria B.A., tunisino cl. 87, senza fissa dimora con innumerevoli precedenti penali per reati analoghi.

L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno dell’OVS matuziano, si è recato nel reparto “neonati” dove ha saccheggiato un intero scaffale ponendo capi d’abbigliamento per un valore commerciale di circa 400 euro, all’interno di un sacco nero.

Poi, come se nulla fosse, si è recato verso l’uscita dove è stato bloccato dall’addetto alla sicurezza che aveva notato la scena. Tuttavia l’uomo, per assicurarsi la fuga ha spinto e strattonato la guardia anche scagliandoli contro la busta con la merce rubata, venendo bloccato dai Carabinieri che pattugliavano la zona, tempestivamente intervenuti. L’arrestato è stato dapprima trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando di Villa Giulia e successivamente, dopo giudizio direttissimo, tradotto in carcere con l’accusa di tentata rapina impropria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.