Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Sartore su degrado in via Volta: “Bambini e residenti costretti a calpestare pipì. L’Asl dov’è?” foto

"In tutta la città vige l'eccesso di tolleranza da parte di chi è retribuito per far rispettare le regole della convivenza civile"

Più informazioni su

Sanremo. Rinaldo Sartore scrive in merito alla segnalazione del lettore Pietro Foglino riguardante il degrado nel sottopasso dell’Imperatrice: “Condivido la segnalazione del lettore Pietro Foglino, che come tutti sappiamo è a circa 100 m. dal Casinò della nostra Sanremo.

Desidero inoltre aggiungere il mio modesto parere: – In tutta la città vige l’eccesso di tolleranza da parte di chi è retribuito per far rispettare le regole della convivenza civile. Credo che soltanto un maggiore senso civico di noi cittadini e degli ospiti, possa far si che i terzetti di tutori dell’ordine riescano a vedere e sanzionino i molti gentiluomini e gentildonne depositari del diritto di avere diritti.

Allego una foto delle condizioni in cui versano i marciapiedi e i muri dei palazzi di via Volta, lato mare, dove i residenti e i bambini che frequentano le vicine scuole comunali, sono costretti a calpestare le abbondanti pipì dei cani prima di entrare nelle loro abitazioni o nelle aule. L’Asl dov’è?

Gli agenti della Polizia Locale che, in periodo scolastico, sono impegnatissimi a contrastare l’istintiva propensione, di automobilisti e motociclisti, a travolgere i pedoni sulle strisce, forse non sono attrezzati per vedere le lordure e ancor meno per avvertire i miasmi, anche se, operando in gruppi composti da tre agenti, avrebbero la possibilità di ripartire equamente le competenze tra la salvaguardia dei pedoni, il monitoraggio mediante lordometro e miasmometro dello stato estetico-igienico-sanitario dei marciapiedi i quali, vale la pena ricordarlo, non dovrebbero fungere da latrine a cielo aperto per quadrupedi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.