Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi

E’ vietato accendere fuochi di ogni tipo, far brillare mine, fumare, usare apparecchi elettrici o a fiamma per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori

Sanremo. Saranno affissi da domani in diversi punti della città e, grazie all’ausilio dei volontari della Protezione Civile, anche in prossimità delle campagne e delle zone boschive, i manifesti con cui viene resa nota l’emanazione, da parte della Regione Liguria, del decreto n. 589 del 2 agosto 2018 relativo allo “stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi”.

E’ vietato quindi accendere fuochi di ogni tipo, far brillare mine, usare apparecchi elettrici o a fiamma per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, fumare o compiere altre attività che possano comunque creare pericolo.

Il sindaco Alberto Biancheri e l’assessore con delega alla Protezione Civile Mauro Menozzi così intervengono: “Desideriamo rivolgere un ringraziamento a tutti i volontari che si attivano per il controllo del nostro territorio e che si sono resi disponibili ad affiggere questi manifesti nelle vicinanze delle campagne e dei boschi. Il Comune di Sanremo aderisce così alla campagna estiva d’informazione e sensibilizzazione dedicata alla prevenzione degli incendi, con l’intento di promuovere e difendere la conservazione del proprio patrimonio boschivo”.

In caso d’incendio si raccomanda di contattare tempestivamente il numero verde 800.80.70.47 oppure il numero unico di emergenza 112.

Il manifesto con tutte le informazioni è pubblicato nella home page del sito istituzionale del Comune di Sanremo (www.comunedisanremo.it).

Schermata 2018-08-08 alle 10.26.53

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.