Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, anche Cna Imperia partecipa al Moac edizione 2018 foto

"Cna partecipa con uno stand istituzionale, un ambiente fruibile dai visitatori che avranno una panoramica dei servizi che ogni giorno offre ad imprese e cittadini”, dichiara il segretario territoriale

Sanremo. Un anno importante il 2018 per il Moac, la Mostra mercato dell’artigianato in scena al Palafiori di Sanremo, che celebra il suo 50° compleanno. Per il secondo anno, è ritornato nella storica location, un ritorno molto gradito, volto a confermare la vicinanza dell’evento al cuore della città.

Cna partecipa anche quest’anno con uno stand istituzionale, un ambiente fruibile dai visitatori, in cui l’associazione offrirà non solo una panoramica dei servizi che ogni giorno offre ad imprese e cittadini, ma anche piacevoli momenti di intrattenimento per adulti e bambini, di degustazione, laboratori e dimostrazioni in collaborazione con gli artigiani associati”, dichiara Luciano Vazzano, segretario territoriale Cna Imperia.

Non solo: all’area istituzionale, si affianca un folto gruppo di imprese associate a Cna che, in ragione di una interessantissima convenzione, hanno scelto di promuoversi e di proporre i propri prodotti in questa importante vetrina.

Questa iniziativa, da 50 anni, rappresenta per le attività produttive ed in particolar modo per gli artigiani locali, il punto di riferimento per la promozione e commercializzazione dei propri prodotti”, afferma Michele Breccione, presidente Cna Imperia. “Sostenere le imprese significa non solo offrire loro servizi specifici, ma anche accompagnarle nella promozione delle loro attività e nella valorizzazione dei propri prodotti, permettere loro di poter accedere ad importanti momenti di visibilità e aggregazione a condizioni vantaggiose”.

Quest’anno una novità, molto apprezzata. Al primo piano del Palafiori, prende vita anche un’area museale, che valorizza le botteghe e le lavorazioni artigianali liguri di particolare pregio e tradizione, una vetrina delle opere di grande valore artistico ed economico: Cna è orgogliosa di presentare le creazioni di Daphnè, la maison di Haute Couture di Sanremo, sede del museo della moda e del profumo, che rappresenta l’esperienza italiana in collezionismo e comunicazione del bello, insieme con le opere di Vetrarte di Sabrina Bravo, un’eccellenza nella provincia di Imperia per quanto riguarda la decorazione del vetro, già titolare del marchio di qualità “Artigiani in Liguria”, e David Maria Marani, il cui genio artistico si esprime con potente forza espressiva nella scultura e con alta competenza tecnica nel settore del restauro.

Prosegue dunque l’esperienza di Cna nei prossimi giorni con numerosi momenti di gusto ed intrattenimento.

Si avvicenderanno momenti conviviali atti alla promozione delle produzioni agroalimentari tipiche del territorio ligure delle imprese aderenti a Cna per celebrare le eccellenze enogastronomiche locali che ogni giorno veicolano la saggezza del territorio attraverso un patrimonio di saperi produttivi, quali ad esempio lo zafferano di Triora, l’oro rosso de Il Poggio di Marò, giovane e dinamica azienda agricola rappresentata da Barbara Cardone e dal marito Daniele Laigueglia e specializzata in questa produzione di nicchia.

Si celebreranno momenti di bellezza grazie alle serate di “Beauty Esperience”, in collaborazione con Estetica è, scuola di estetica nata dall’esperienza ventennale di Mara Zeloni nell’ambito della formazione professionale che, grazie al supporto di una make up artist, un acconciatore ed un’estetista, saprà donare una briosa allure di fascino e seduzione alle serate del MOAC.

Esperienze di gusto offerte da Ramon Bruno di Pasta Fresca Morena, Presidente di CNA Agroalimentare, ed il suo punto ristoro: 50 anni di tradizione nella produzione di pasta fresca del Ponente Ligure che per l’occasione ha creato “il piatto CNA”, un raviolo con la cipolla egiziana ligure, testimone Slow Food, reintrodotta con passione e tenacia dall’ agricoltore-scrittore Marco Damele, in degustazione nei prossimi giorni. Veniteci a scoprire fino al 26 agosto!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.