Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Santa Tecla lo spettacolo allestito da Elio Marchese foto

Nell'ambito della mostra “Sanremo e l’Europa”, che resterà aperta sino al 9 settembre

Sanremo. Mentre prosegue il successo della mostra “Sanremo e l’Europa”, che resterà aperta sino al 9 settembre, le spesse mura dell’ex carcere ospiteranno domani sera uno spettacolo allestito da Elio Marchese per conto del Club per l’Unesco di Sanremo, spettacolo che rievocherà i fasti lirici, letterari e teatrali della città di fine Ottocento.

La manifestazione (alle 21 di giovedì 30 agosto nella sala conferenze di Santa Tecla) ha il titolo programmatico di “Parole scritte, lette, cantate e recitate”. Lo spazio riservato al melodramma sarà animato dalla voce del giovane tenore Gabriele Esse e dal suo accompagnatore al pianoforte, il Maestro Carlo Zaccaria, che presenteranno brani musicali lirici e celebri melodie popolari.

Alla voce di Elio Marchese è affidata la lettura di brani scelti da pubblicazioni d’epoca otto-novecentesca, in sintonia con lo spirito della sala accanto dove sono esposte le 400 immagini della Mostra. Gianni Modena, popolare mattatore della commedia dialettale di questi anni, continuerà a mantenere viva la tradizione della lingua “sanremasca” con la rievocazione di celebri pagine d’autori autoctoni.

E’ anche questo un tentativo di rivisitare la storia di Sanremo, nella quale sono passati gli interpreti più famosi del bel canto e della musica di tutti i generi e dove hanno sostato e lavorato letterati insigni, che hanno dato lustro alla città che li ospitava. L’iniziativa di domani sera vuole anche ricordare che nelle sale teatrali del settecentesco Chiarle, sulle tavole del Principe Amedeo, nel ristretto spazio della Federazione Operaia, sotto le luci del Teatro del Casinò o sulle ribalte dei cinema temporaneamente prestati allo spettacolo non sono mai mancate occasioni di ammirare l’entusiasmo e la bravura di interpreti locali, impegnati a mantenere vivo l’interesse e la passione per queste arti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.