Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, applausi per Margherita Oggero e Gianni Farinetti all’ultimo incontro di Sale in Zucca

"Anche quest’anno la rassegna ha registrato numeri importanti" – dichiara l’Assessore al Turismo e Manifestazioni, Francesco Benza

Riva Ligure. Applausi per Margherita Oggero e Gianni Farinetti, che hanno chiuso la quarta edizione della rassegna ideata e diretta da Claudio Porchia, che ha registrato quasi duemila presenze complessive e record di contatti social.

Si è chiusa con il botto, la rassegna promossa dall’Amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem, e che ha proposto incontri letterari tutti i lunedì di luglio e agosto. Un pubblico, ancora una volta numerosissimo e come sempre molto attento ha seguito l’incontro con Margherita Oggero e Gianni Farinetti, presentati da Renata Barberis ed accompagnati da alcune melodie eseguite magistralmente dalla cantante Marisa Fagnani.

Prima dell’incontro, l’avvocato Chiara Ponti, ha presentato il progetto di solidarietà “Rime disegni” rivolto ai ragazzi e che si può sostenere acquistando il libro composto da originali filastrocche e graziosi disegni in bianco e nero da colorare. “Non fa niente” di Margherita Oggero e “Il ballo degli amanti perduti” di Gianni Farinetti sono stati presentati alternando agli interventi degli autori, letture di brani e canzoni. Una formula interessante che il pubblico ha apprezzato.

“Anche quest’anno la rassegna Sale in Zucca ha registrato numeri importanti – dichiara l’Assessore al Turismo e Manifestazioni, Francesco Benza al termine dell’ultimo incontro – e non possiamo che ritenerci soddisfatti. Quasi duemila persone complessive, fra residenti e turisti, provenienti anche da altre città della provincia, hanno decretato il successo della manifestazione, che si è inserita perfettamente in un calendario estivo ricco e che si chiuderà il prossimo venerdì 31 agosto con una serata dedicata alle “bollicine” in cui saluteremo i turisti con un brindisi in piazza. Voglio ringraziare il pubblico di Riva che ha partecipato ai nove incontri di un programma davvero per tutti i gusti, con autori importanti locali e nazionali e che ha contribuito alla crescita culturale della nostra comunità. Un grazie particolare a Claudio Porchia ideatore della rassegna, che ha condotto gli incontri sempre con ritmi veloci, con simpatia e stimolando il pubblico ad approfondire gli argomenti proposti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.