Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, ArGi Arredamenti Taggese sconfigge Virtus Langhe

Il punto sui campionati di Serie A Trofeo Araldica e Serie B

Il punto sui campionati di Serie A Trofeo Araldica e Serie B di pallapugno:

Serie A Trofeo Araldica Play-off – Prima ritorno
Araldica Castagnole Lanze-Acqua S.Bernardo UBI Banca Cuneo 5-11
Tealdo Scotta Alta Langa-Torronalba Canalese 11-7
Olio Roi Imperiese-Araldica Pro Spigno RINVIATA a lunedì 27 agosto, ore 21, a Dolcedo, per Ordinanza comunale relativa alla dichiarazione di lutto nazionale proclamato in ricordo delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova.

In attesa del recupero della partita di Dolcedo, tra la Olio Roi Imperiese di Daniel Giordano e l’Araldica Pro Spigno di Paolo Vacchetto, in programma lunedì 27 agosto, alle 21, l’Acqua S.Bernardo UBI Banca Cuneo ha riconquistato la vetta solitaria della classifica dei play-off della Serie A Trofeo Araldica. La quadretta cuneese di Federico Raviola ha sconfitto 5-11 l’Araldica Castagnole Lanze di Massimo Vacchetto. Colpaccio della Tealdo Scotta Alta Langa di Davide Dutto, che supera 11-7 la Torronalba Canalese di Bruno Campagno.

Serie A Trofeo Araldica Play-out – Terza giornata
Egea Nocciole Marchisio Cortemilia-Bioecoshop Bubbio 11-7
958 Santero Santo Stefano Belbo-Acqua S.Bernardo Merlese 11-2

Giro di boa, invece, per i play-out della Serie A Trofeo Araldica. L’Egea Nocciole Marchisio Cortemilia di Enrico Parussa ha sconfitto 11-7 la Bioecoshop Bubbio di Andrea Pettavino, mettendo una buona ipoteca per andare a giocare gli spareggi d’accesso alla semifinale. Due punti importanti in chiave salvezza per la 958 Santero Santo Stefano Belbo di Davide Barroero, grazie alla vittoria casalinga per 11-2 con l’Acqua S.Bernardo Merlese di Massimo Marcarino.

Serie B Play-off – Prima ritorno
Bcc Pianfei Pro Paschese-Alfieri Albese 1-11
Morando Neivese-Acqua S.Bernardo San Biagio 1-11
Bogliano Surrauto Monticellese-Vini Capetta Don Dagnino 1-11

La prima giornata di ritorno dei play-off della Serie B è stata ancora condizionata dall’assenza per infortunio di due battitori: Matteo Levratto e Marco Fenoglio. Vittorie facili, quindi, per la capolista Alfieri Albese, 1-11 a Madonna del Pasco con la Bcc Pianfei Pro Paschese, e dell’Acqua S.Bernardo San Biagio di Gilberto Torino, 1-11 a Neive con la Morando Neivese. La Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso, invece, ha pesantemente espugnato lo sferisterio di Monticello d’Alba, battendo 1-11 e la Bogliano Surrauto Monticellese di Fabio Gatti.

Serie B Play-out – Prima ritorno
Srt Progetti Ceva-Credito Cooperativo Caraglio 11-0 forfait
ArGi Arredamenti Taggese-Virtus Langhe 11-6
Speb-Salumificio Benese 11-9

La Srt Progetti Ceva approfitta del passo falso della Virtus Langhe per conquistare il primo posto della classifica dei play-out di Serie B. La quadretta cebana di Omar Balocco si è aggiudicata “a tavolino”, 11-0, il match con la Credito Cooperativo Caraglio, che ha dato forfait per l’infortunio del proprio capitano Enrico Panero. Per la formazione caragliese, intanto, è arrivata la matematica retrocessione in Serie C1.

Nelle altre partire, a San Rocco di Bernezzo, la Speb di Marco Magnaldi ha battuto 11-9 la Salumificio Benese di Paolo Sanino, mentre l’ArGi Arredamenti Taggese di Claudio Gerini, che ha sconfitto 11-6 il team di Dogliani capitanato da Nicholas Burdizzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.