Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Matteo Siffredi del Rusty Bike team Icer Costruzioni si mette in evidenza agli Europei giovanili di mountain bike foto

Sia a livello individuale che a livello di squadra

Pontedassio. Il marchio Rusty Bike team Icer Costruzioni in evidenza agli europei giovanili di mountain bike.
Conclusi a Pila, località della Valle D’Aosta, l’edizione 2018 dei campionati europei Giovanili di mtb (denominazione ufficiale la Uec mtb Youth European Championships) manifestazione riservata ai biker dai 13 ai 16 anni.

In grande evidenza Matteo Siffredi. Sia a livello individuale che a livello di squadra. Nella gara di cross country (con ben 177 partenti), Matteo, con la maglia della Rusty Bike Team Icer Costruzioni, ottiene un brillante sesto posto assoluto in una gara che ha visto al via il meglio dei giovani biker del continente. Tanto per capirci la vittoria è andata a Zatloukal (Rep. Ceca) davanti agli svizzeri Wiedmann e Sommers. Terzo degli italiani, Matteo, è stato encomiabile.

Come nella gara del team relay (staffetta). In questo caso l’Allievo Matteo gareggiava nel team misto denominato Xco Rusty Project, nella squadra composta dai due aostani Filippo Agostinacchio e Giulia Challancin. Il team misto ligure-aostano ha concluso al quarto posto dietro Rep. Ceca, Svizzera ed Austria 1, risultando però la miglior staffetta italiana presente, precedendo anche la staffetta di Italia A giunta sesta. Una grande prova dei ragazzi.

In questo contesto continentale, da rimarcare anche le prove del nostro Cristian Martinelli, bravo nella prova individuale giungendo attorno alla quarantesima posizione su 177 atleti al via. Il marchio Rusty Bike team Icer Costruzioni, quindi, in grande evidenza in una vetrina straordinaria, come gli Europei Giovanili. Da rimarcare, infine, che il nostro Santiago Moretto ha conquistato un brillante settimo posto ad una gara su strada riservata ai Giovanissimi. L’undicenne atleta del sodalizio di Pontedassio ha corso ad Arnaud località della Valle D’Aosta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.