Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’interrogazione dei consiglieri Berrino e Lombardi sull’apertura domenicale del cimitero della Foce

"Vogliamo sapere il sindaco e la giunta intendono trovare una soluzione alla chiusura dei cancelli del cimitero per rispetto dei parenti e dei famigliari che vogliono pregare sulle tombe dei loro cari"

Sanremo. L’interrogazione dei consiglieri comunale Gianni Berrino e Luca Lombardi sulle aperture domenicali del cimitero della Foce:

I sottoscritti consiglieri comunali, premesso che l’amministrazione comunale ha stabilito che a partire dal 1 agosto e fino al 16 settembre il cimitero monumentale della Foce rimarrà chiuso tutte le domeniche ed i giorni festivi, limitando notevolmente la possibilità di accedere al cimitero a parenti e visitatori, tanto più che l’orario di chiusura giornaliera, prevista per le 18.30, è già stata anticipata alle 18.15;

Ricordato che il cimitero è un luogo di culto e di dolore ma anche un luogo in cui ricordare con la preghiera e con un gesto i propri cari ed impedire a parenti e famigliari di far ciò nell’arco di un orario consono alle propri esigenze – e soprattutto in un giorno come la Domenica che nella tradizione Cristiana è il giorno dedicato al culto religioso – significa privarli del diritto sacrosanto di onorare la memoria dei defunti e di accudirne e curarne le tombe;

Ricordato, tra l’altro, che il cimitero monumentale alla Foce – dove peraltro sono sepolti anche personaggi illustri – grazie ai suoi monumenti, alle tombe e alle lapidi riccamente decorate, rappresenta un patrimonio storico artistico che se valorizzato diventerebbe una risorsa culturale che potrebbe attirare molti turisti e visitatori. Purtroppo oggi questo patrimonio è inutilizzabile proprio a causa dell’incuria e dell’abbandono in cui versa la maggior parte delle strutture cimiteriali e il cimitero stesso.

Evidenziato che questo stato di degrado è dovuto anche al fatto che i lavori di restauro, da tempo programmati, sono stati rimandati a più riprese da questa Amministrazione e solo recentemente è partito un primo lotto destinato solo ai lavori più urgenti, nonostante il Sindaco Bianchieri fin dall’inizio del suo mandato si è impegnato a recuperare al meglio questo patrimonio storico artistico;

Interrogano
Il Sindaco e la Giunta

- per conoscere se intende trovare una soluzione alla chiusura dei cancelli del cimitero monumentale nelle giornate di domenica e nei giorni festivi prevista fino al 16 settembre, per rispetto dei parenti e dei famigliari che vogliono pregare sulle tombe dei loro cari ma anche per offrire ai tanti turisti che in questo periodo frequentano la nostra città la possibilità di visitare un luogo ricco di arte e cultura;

- per conoscere esattamente le tempistiche e la durata dei lavori del primo lotto;

- per sapere se intenda attivarsi per individuare eventuali finanziamenti statali ed europei che possano permettere di portare avanti i lavori e completare in via definitiva il restauro di tutte le opere e strutture funerarie all’interno del cimitero monumentale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.