Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, nell’Asl 1 sempre meno medici e sempre più vecchi. Le cause? Stipendio più basso e vita troppo cara

Sono 160 i medici di famiglia: uno ogni 1375 abitanti

Più informazioni su

Imperia. Con una media di circa 55 anni, i medici che lavorano per l’Asl 1 imperiese sono sempre più vicini alla pensione. Il problema è che, vuoi i numeri chiusi alle facoltà di medicina e ai corsi di specializzazione, vuoi che la vita in Liguria, e in provincia di Imperia in particolare, sia più cara che in altre province e regioni italiane, i neo-laureati non hanno nessun incentivo per scegliere di lavorare nell’estremo Ponente Ligure. Non lo hanno nemmeno dal punto di vista economico, considerando che lo stipendio per un medico ligure, è più basso che altrove (nonostante il caro vita).

Sono all’incirca mille i medici, e 200 gli odontoiatri, iscritti all’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Imperia. Di questi, il 30% circa ha smesso di esercitare. Altri lavorano fuori provincia o all’estero. Un numero non altissimo, se si considera che la provincia di Imperia conta 220mila abitanti.

Il numero più basso è quello dei medici di famiglia: 160 in tutta la provincia, uno per ogni 1375 abitanti. Un problema, quello dei medici di medicina generale, che riguarda tutte le regioni italiane: nei prossimi anni 14 milioni di italiani resteranno senza il proprio dottore di fiducia. Tra pensionamenti e fughe all’estero in cerca di una condizione lavorativa migliore, in poco tempo scompariranno infatti 50mila medici, come previsto dalla Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg).

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.