Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

ANCI Liguria ridefinisce il nuovo assetto della Conferenza Regionale dei Consigli Comunali

Sono entrati a far parte del Coordinamento ligure anche Pino Camiolo (Imperia) e Lorenzo Cortelli (Isolabona)

L’Ufficio di Presidenza ANCI Liguria riunito oggi ha ridefinito il nuovo assetto della Conferenza Regionale dei Consigli Comunali, procedendo alla sostituzione dei componenti decaduti e alla riconferma di Massimo Bixio, Presidente del Consiglio Comunale di Sestri Levante.

Sono entrati a far parte del Coordinamento ligure Anna Amelia Arnoldi (Camogli, Città Metropolitana Ge), Gianluigi Bocchio (Loano, Sv), Pino Camiolo (Imperia), Lorenzo Cortelli (Isolabona, Im) e Carlo Rampi (Sarzana, Sp). Andranno ad affiancare Paolo Nicola Badalini (Recco, Città Metropolitana Ge), Sara Badano (Finale Ligure, Sv), Martina Garibaldi (Riva Ligure, Im), Giulio Guerri (Sp), Alessandro Il Grande (Sanremo, Im) e Luca Pastorino (Bogliasco, Città Metropolitana Ge). Il Coordinamento è presieduto da Vittorio Varalli (Albenga, Sv).

La Conferenza Regionale dei Consigli Comunali, costituita in seno all’ANCI e formata da 12 componenti (+ il Coordinatore) individuati fra i Presidenti delle Assemblee liguri, assicura ai Consigli la giusta rappresentanza e ne valorizza le funzioni sia in ambito comunale che nei rapporti esterni.

Infine, le ultime due sostituzioni riguardano il Collegio Sindacale e Federsanità: nel primo, insieme al sindaco di Andora (Sv) Mauro Demichelis e all’assessore al Bilancio del Comune di Rapallo (Città Metropolitana Ge) Alessandra Ferrara siede il sindaco di Riomaggiore (Sp) Fabrizia Pecunia, mentre entra a far parte del Consiglio direttivo di Federsanità il vicesindaco e assessore alla Sanità del Comune di Sarzana (Sp) Costantino Eretta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.