Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera celebra il ritorno delle spoglie del santo patrono Ampelio fotogallery

Il 16 agosto 1947, sempre via mare, il corpo del patrono cittadino venne riportato nella "città delle palme"

Bordighera. E’ stata celebrata da don Luca Salomone ieri alle 21, sul sagrato della chiesa di Sant’Ampelio, affacciata sugli scogli, la messa in ricordo dell’anniversario della traslazione delle reliquie del santo patrono da Genova a Bordighera.

Messa ritorno Sant'Ampelio

Nell’anno 1258 su disposizione dell’arcivescovo Gualtieri le spoglie di Sant’Ampelio vennero infatti trasferite, via mare, da Bordighera a Genova al convento di Santo Stefano. Il 16 agosto 1947, sempre via mare, il corpo del patrono cittadino venne riportato a Bordighera, dove ad accoglierlo vi era una moltitudine di persone che lo ha accompagnato fino alla parrocchia di Santa Maria Maddalena, alla città vecchia. Qui le spoglie del santo riposarono fino al 2015, quando vennero traslate nella chiesetta di Sant’Ampelio, appena restaurata.
Ad accompagnare la messa era presente la Confraternita di San Bartolomeo, presente a Bordighera da almeno 500 anni, e una delegazione in divisa della Società Mutuo Soccorso fra Pescatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.