Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via il progetto “U Descu de chi” del comprensorio InRiviera

Due gli eventi organizzati, a Seborga la "Sagra dei Batolli" e a Ospedaletti la "49^ Sagra du Pignurin, pan e vin"

Più informazioni su

Partono i primi eventi previsti nel progetto “U Descu de chi” voluto dai 18 Comuni del Comprensorio “InRiviera” per promuovere i prodotti De.co. e le tipicità dei nostri territori.
Nei mesi di agosto e settembre il cibo e la tavola saranno i protagonisti di numerosi eventi previsti in luoghi significativi, ricchi di storia e di forti emozioni.
Giovedì 2 agosto “Sagra dei Batolli”: Seborga ospita gli amici di Uscio paese della provincia di Genova e famoso in Italia e all’estero per la produzione e fabbricazione di orologi da torre e campanile.
Le seborghine sono già in azione per preparare l’impasto di farina di grano e farina di castagne. Pronti i batolli verranno serviti ai visitatori con pesto, patate e fagiolini, per esaltarne il particolare sapore. Appuntamento alle 20 in Piazza Martiri, sagra accompagnata dalla musica dell’Orchestra Primavera.

Il secondo evento sarà al mare, sabato 4 agosto per la “49^ Sagra du Pignurin, pan e vin” dalle ore 20.00 nel centro storico di Ospedaletti.
Nella piazzetta Funtaneta e in via XX Settembre si ripeterà questa lontana tradizione nata nel 1970 dall’idea del gruppo “U descu spiareté” (il desco/tavola ospedalettese) che decise di friggere i pesciolini detti “pignurin” oggi “latterini” in grandi padelle, creando la sagra di pesciolino da frittura con pane e vino.
La sagra sarà allietata da due animazioni musicali in piazza IV Novembre l’Orchestra “ Rita e Evergreen” e in via XX Settembre “Miky dj” e dal tradizionale mercatino dell’artigianato e dell’ingegno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.