Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, dalla Via Iulia Augusta ad Albintimilium a Dulcis Aquae in bici

La pedalata permetterà di scoprire in modo diverso le connessioni che fin dall'epoca preromana hanno collegato la costa col proprio entroterra

Più informazioni su

Ventimiglia. Sabato 21 luglio, alle 16.30, il Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi” di Ventimiglia e il Punto Informativo Via Iulia Augusta organizzano un’escursione didattica in bicicletta da Ventimiglia a Dolceacqua in occasione della recentissima inaugurazione del nuovo percorso ciclo-pedonale “Ciclovia Pelagos” con passerella sul torrente Nervia che collega la zona dove sorgeva l’antico municipium romano con il percorso della ciclabile che conduce fino al borgo dei Doria.

La pedalata permetterà di scoprire in modo diverso le connessioni che fin dall’epoca preromana hanno collegato la costa col proprio entroterra, l’oppidum ligure, la città romana e il suo acquedotto, Camporosso e poi Dolceacqua, entità strettamente connesse fin dalle epoche più remote che oggi tornano a costituire un volano per il turismo.

locandina programma 21 luglio 2018

Appuntamento alle 16.30 di fronte al teatro romano. A disposizione dei partecipanti vi sarà il parcheggio in via Marco Emilio Basso (di fronte all’ex Italgas).

Programma: alle 16:30 Ritrovo dei partecipanti in bicicletta davanti al teatro romano di Albintimilium (Nervia) e partenza verso l’imbocco della nuova ciclabile su via Marco Emilio Basso, sosta sulla nuova passerella sul torrente Nervia, proseguo sulla ciclabile di Camporosso, sosta nel centro del paese, alla chiesa di Sant’Andrea e poi a Dolceacqua; rientro previsto per le 19.30. (Parcheggio gratuito a disposizione dei partecipanti in via Marco Emilio Basso, di fronte all’ex impianto Italgas).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.