Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, riqualificazione urbana la priorità della giunta Biasi

L’utilizzo delle risorse economiche in cassa, nei prossimi anni, sarà destinato a scuola, arredo urbano, aree verdi cimitero e sicurezza per migliorare l’immagine della città

Vallecrosia. Ieri sera il consiglio comunale si è svolto in due fasi fondamentali: la prima ha interessato la surroga di due consiglieri comunali, con motivazioni diverse. L’assessore Fazzari ricoprirà ancora il ruolo esecutivo, ma allargherà il gruppo di lavoro della maggioranza, con il subentro del consigliere Massimiliano Galeotti.

E’ avvenuto anche un cambio all’interno della minoranza, Silvano Croese, che ha espresso precedentemente le sue motivazioni, sarà sostituito da Albana Scarinci. La pratica più importante trattata nel consiglio di ieri sera è stata l’approvazione dell’assestamento generale di bilancio e la salvaguardia degli equilibri per il 2018. La scelta politica della maggioranza, come illustrato in commissione, è stata quella di destinare le risorse disponibili in opere di riqualificazione: scuola, arredo urbano, aree verdi cimitero e sicurezza per migliorare l’immagine della città.

Alla scuola sono stati stanziati i fondi necessari per garantire le manutenzioni, il decoro e l’ordine. Un secondo stanziamento importante, pari a circa 100.000 euro è stato destinato per le opere di riqualificazione urbana, marciapiedi, asfalti, segnaletica orizzontale e verticale.

Il sindaco Biasi afferma: “Questa scelta è stata compiuta, perché, come promesso in campagna elettorale, ci impegneremo per migliorare l’immagine della città, perché allo stato attuale gli interventi di riqualificazione urbana sono indispensabili. Altre somme sono state messe a disposizione per il Cimitero, un luogo Sacro, che ogni anno andrà messo in sicurezza. E’ stato affrontato anche il capitolo sulla sicurezza e sulle telecamere, la somma stanziata dal Comune sarà di almeno 60.000 euro. In sintesi stiamo rispettando gli impegni presi e ci stiamo impegnando per restituire a Vallecrosia la dignità persa. Per quanto concerne le interpellanze della minoranza” – prosegue Armando Biasi -“ due sono state respinte dall’ufficio bilancio, perché tecnicamente non sostenibili, mentre la scheda di vulnerabilità statica era già a bilancio. Sarà invece attivata la possibilità di riprendere i Consigli Comunali in streaming, già proposta dall’Assessore Antonino Fazzari.

Biasi conclude: “Stare affianco alle Associazioni che operano nel Comune, sarà un nostro impegno costante e collaboreremo attivamente con esse, con la finalità comune di valorizzare l’immagine e la qualità di vita di Vallecrosia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.