Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporti, mentre la RT è sull’orlo del baratro a Nizza c’è il tram più tecnologico del mondo

La nuova linea, inaugurata lo scorso 30 giugno, vanta infatti di un sistema unico mai utilizzato fin’ora: il mezzo riesce a viaggiare senza l’utilizzo della linea aerea

Nizza. In provincia di Imperia la Riviera Trasporti offre ai passeggeri un servizio basico e con un parco veicoli fatiscente a causa della crisi finanziaria che attraversa la società. Nella “capitale” della Costa Azzurra, invece, arriva il tram più tecnologico al mondo.

Riviera24 - Tram linea 2 nizza

La nuova linea 2, inaugurata lo scorso 30 giugno, vanta infatti di un sistema unico mai utilizzato fin’ora: il mezzo riesce a viaggiare senza l’utilizzo della linea aerea, chiamata propriamente catenaria. Il nuovo veicolo su rotaia circola con il solo utilizzo delle batterie ed è in grado di ricaricarsi durante la sosta alle fermate in soli 20 secondi, durante la discesa e la salita dei passeggeri.

Ciò che rende questa linea unica al mondo è la ricarica statica dal suolo accorpata ad un sistema di stoccaggio energetico chiamato “Citadis Ecopack”, sviluppato dalla ditta costruttrice francese Alstom. Questo sistema installato ad ogni fermata consente l’eliminazione delle catenarie, spesso criticate nelle grandi città perché deturpano l’aspetto delle vie cittadine.

Un solo tronco della linea 2 sarà alimentato dalle catenarie: si tratta del tunnel sotterraneo. Infatti durante il passaggio del tram al suo interno le batterie verranno ricaricate del 100% attraverso l’assorbimento di elettricità tramite pantografo.

La linea 2 che per ora collega i due capolinea Magnan e Cadam, sarà gratuita per tutta l’estate fino al 2 settembre. Nel 2019 verrà inaugurato il nuovo tronco sotterraneo che permetterà di raggiungere il porto di Nizza. La linea, infatti, una volta ultimata collegherà l’aeroporto con lo scalo marittimo in soli 26 minuti.

(Foto da France 3 – video da pagina Facebook Christian Estrosi)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.