Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tempesta improvvisa si abbatte su Riviera di Ponente e Costa Azzurra, la conta dei danni foto

Fortunatamente secondo pompieri non ci sono stati dei feriti legati a questo evento climatico

Più informazioni su

Il maltempo di ieri pomeriggio che ha flagellato sia la Riviera di Ponente che la vicina Costa Azzurra ha provocato un numero elevato di danni.

Per quanto riguarda la riviera sono state almeno cinquanta le richieste di intervento giunte ai centralini dei vigili del fuoco. A provocare i danni maggiori sono stati soprattutto la caduta di rami, alberi o vari allagamenti in diverse parti dell’imperiese, soprattutto nella zona tra Sanremo e Ventimiglia :A Sanremo ci sono stati interventi in corso Marconi, in via XX Settembre e Pian della Castagna ed è stato parzialmente interrotto il traffico veicolare verso Pigna, per la caduta di un albero sulla SP64.

Nel pomeriggio le raffiche di vento che hanno sferzato Bordighera hanno spezzato una palma che si è abbattuta su un edificio in località Arziglia, poco lontano dal Grand Hotel del Mare.

Per quanto riguarda la Costa Azzurra all’inizio del pomeriggio il termometro segnava ancora 28 °, due ore dopo il mercurio era sceso di dodici gradi e segnava solo 16 gradi. Un tempo quasi invernale. I vigili del fuoco delle Alpes-Maritimes sono intervenuti circa trenta volte a causa della tempesta. Molte zone sono rimaste senza corrente ed ancora stamane almeno 600 utenti non avevano ancora l’energia elettrica. Anche l’areoporto di Nizza è rimasto chiuso per alcune ore, con i voli dirottati anche su Torino e Lione.

All’est del dipartimento, le raffiche di vento hanno raggiunto fino a 120 km/h a Sospel, e il temporale ha creato abbastanza danni a Mentone ma anche a Monaco.
Sulle colline, sono caduti diversi alberi danneggiando tetti, strade e terrazze dei ristoranti affacciate sul mare sono state danneggiate da forti raffiche di vento.

A Mentone, il più significativo intervento della serata è avvenuto a 6 Jeanne d’Arc Road: la caduta di due alberi ha provocato la rottura di un impianto a gas a 4 bar. Fortunatamente, senza conseguenze.

Il vento che ha accompagnato queste piogge ha soffiato forte sulla Costa Azzurra: ovunque sulla costa, le tempeste hanno superato i 60 km/h, con picchi frequenti oltre gli 80 km/h.
Più di un migliaio di fulmini sono stati segnalati nel dipartimento, secondo i dati di Blitzortung diverse migliaia di altre saette sono invece cadute in mare, a meno di 50 km dalle

Fortunatamente secondo pompieri, poliziotti e carabinieri, non ci sono stati dei feriti legati a questo evento climatico, né in Riviera né in Costa Azzurra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.