Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Smartphone in vacanza: i consigli per viaggiare in sicurezza e proteggere i propri dati

Gli smartphone oramai sono dei piccoli assistenti che ci seguono in tutte le nostre giornate: li usiamo per fare di tutto

Più informazioni su

Gli smartphone oramai sono diventati come dei piccoli assistenti che ci seguono in tutte le nostre giornate: li usiamo per fare di tutto, non a caso non è più possibile paragonarli a semplici cellulari utili solo per le chiamate. Ci prendono per mano e ci accompagnano giorno dopo giorno, svolgendo un ruolo per noi sempre più fondamentale.

In pratica è agli smartphone che affidiamo tutti i nostri dati personali, le nostre password e le informazioni più sensibili. Anche buona parte della nostra vita privata, fra foto, video e altri documenti finisce inevitabilmente al loro interno. Eppure spesso si tende a sottovalutare il pericolo delle violazioni dei propri dati sensibili, e gli smartphone non fanno eccezione: quando andiamo in vacanza, ad esempio, rischiamo di mettere a repentaglio la loro sicurezza anche con un piccolo gesto. Ecco perché è il caso di vedere come proteggere i propri dati.

Consigli per usare lo smartphone in vacanza

È bene partire subito dai consigli per usare lo smartphone in sicurezza, e per farlo in vacanza. In primo luogo è sconsigliato collegarsi ai wifi liberi, siano essi in città o derivanti dal router di un vicino di casa. Usando queste connessioni stenderemmo un tappeto rosso agli hacker, in quanto i dati non verrebbero criptati in alcun modo. Inoltre è bene assicurarsi che la connessione dell’hotel o della casa vacanze sia davvero quella: questo perché alle volte i truffatori creano degli hot spot trappola con nomi simili.

Un altro consiglio prezioso è il seguente: proteggere l’accesso ai dati contenuti nella scheda micro-SD con una ulteriore password. Poi si consiglia di mantenere sempre aggiornato il sistema operativo, e di fare la stessa cosa con le app che hanno libero accesso ai dati personali. A tal proposito, mai scaricare i file .apk da Internet e dunque applicazioni non autorizzate dai sistemi operativi e potenzialmente a rischio.

Affrontare l’estate con un nuovo smartphone

In estate la voglia di comprare un nuovo smartphone da portare con sé in vacanza è molto forte. Poter scattare bellissime foto è una cosa impagabile, e le fotocamere di ultima generazione regalano risultati eccezionali.

Poi un cellulare performante consente di utilizzare molte delle app più impegnative: quelle per le mappe ad esempio, ma anche quelle per la mobilità pubblica. Oggi rivolgendosi ad uno dei diversi operatori telefonici italiani, è molto facile trovare tante offerte per cellulari, come quelle di Vodafone, che permettono di accedere ad uno smartphone di ultima generazione pagandolo a rate.

Detto questo, quali sono gli smartphone con la migliore fotocamera? L’iPhone X è un gioiello da questo punto di vista, così come l’Huawei P20 Pro. Anche il Google Pixel 2 è un ottimo dispositivo, insieme al Samsung Galaxy S9.

Ecco che è facile partire per l’estate in compagnia del proprio smartphone in tutta sicurezza e comodità. Inoltre poter sfruttare un device di ultima generazione permette risultati più semplici e veloci.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.