Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si conclude l’avventura del bordigotto Oliviero Troia al Tour de France

Si è piazzato 133° nella classifica generale e 21° nella classifica riservata ai giovani

Bordighera. Si è conclusa l’avventura del bordigotto Oliviero Troia dell’UAE-Team Emirates al Tour de France.

Il giovane debuttante, a soli 23 anni, ha infatti affrontato per la prima volta il tour francese che è andato in scena dal 7 al 29 luglio. E’ partito da Noirmoutier en l’Île ed è giunto domenica scorsa a Paris Champs-Élysées dopo 21 tappe.

Un’esperienza faticosa ed emozionante che ha provato il giovane ciclista che nonostante ciò ha dato tutto sé stesso in tutte le tappe che ha affrontato stando sempre al fianco del capitano Daniel Martin, difendendolo e guidandolo per tenerlo incollato agli specialisti del pavé. Ha pedalato, sudato e si è stancato ma non ha mai mollato. Olly supportato dal suo fan club non ha deluso le aspettative.

Ha  concluso la prima tappa da  Noirmoutier en l’Île a Fontenay le Comte in 67° posizione. Dopo aver corso per 185 km da Mouilleron Saint Germain a Roche sur Yon piazzandosi 156°; per 35 km durante la cronometro a squadre da Cholet a Cholet, dove si è classificato insieme al suo team 15°; per 195 km da La Baule Escoublac a Sarzeau tagliando il traguardo 127°; per 204 km da Lorient a Quimper classificandosi 125°; per 181 km da Brest a Mur de Bretagne arrivando 154°; per 231 km da Fougères a Chartres giungendo 114°; per 181 km da Dreux a Amiens concludendo 152°; ha ottenuto un buon risultato durante la tappa numero 9 da Arras a Roubaix di 154 km dove è riuscito ad ottenere la 53esima posizione.

Ha percorso poi 158 km da Annecy a Le Grand Bornard giungendo 128°; 108 km da Albertville a La Rosière arrivando 133°; 175 km da Bourg Saint Maurice a Alpe d’Huez piazzandosi 145°; 169 km da Le Bourg d’Oisans a Valence classificandosi 111°; 188 km da Saint Paul Trois Châteaux a Mende dove è giunto 99°.

Domenica 22 luglio invece è arrivato al traguardo 111° dopo aver percorso 181 km da Millau a Carcassonne. Martedì 24 luglio, dopo il meritato riposo di lunedì, ha affrontato 210 km da Carcassonne a Bagnères de Luchon arrivando 112°. Mercoledì 25 luglio invece è giunto 113° da Bagnèrese de Luchon a Saint Lary Soulan dopo 65 km: giovedì scorso ha concluso la tappa 18 da Trie sur Baïse a Pau di 171 km 90°; mentre venerdì 27 luglio ha percorso 200 km da Lourdes a Laruns giungendo 119°.

Nel fine settimana ha concluso il tour affrontando le ultime due tappe. Sabato ha chiuso 130° la cronometro di 31 km da Saint Pée sur Nivelle a Esplette, mentre domenica 29 luglio ha concluso l’ultima tappa da Houilles a Parigi di 116 km 132°. Si è piazzato così 133° nella classifica generale e 21° nella classifica riservata ai giovani.

(Foto da pagina Facebook di UAE Team Emirates Supporters)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.