Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, per il quinto anno consecutivo al via la rassegna jazz nella Pigna

Organizzata dall’associazione Fare Musica, con la direzione artistica di Enzo Cioffi, e con il contributo del Comune di Sanremo Assessorato alla Cultura e Manifestazioni

Più informazioni su

Sanremo. Questa sera sipario alzato sul jazz nella Pigna di Sanremo. Per il quinto anno consecutivo è ancora una volta la rassegna Bravo Jazz ad aprire le due settimane di musica in piazza San Costanzo, con quattro appuntamenti, ognuno dedicato a una proposta artistica diversa, in grado di non deludere gli appassionati del genere e, nel contempo, coinvolgere nuove fasce di pubblico.

Ormai considerata una realtà consolidata ed attesa del panorama jazzistico, Bravo Jazz è organizzata dall’associazione Fare Musica, con la direzione artistica di Enzo Cioffi, e con il contributo del Comune di Sanremo Assessorato alla Cultura e Manifestazioni: vedrà protagoniste alcune tra le migliori formazioni della scena italiana che hanno saputo distinguersi anche ben oltre i confini nazionali.

Si comincia subito in grande stile con il primo appuntamento di oggi, il concerto del Mr. Blue 6et. “Mr. Blue” e’ il titolo di una composizione del pianista Igor Iabichino che caratterizza la scelta del repertorio ed il sound del gruppo. Il concerto comprenderà brani originali contenuti nel disco omonimo, alcuni brani inediti ed arrangiamenti di famosi standard.

Il sestetto, oltre al leader Igor Iabichino, vanta la partecipazione di musicisti di grande valore artistico provenienti da tutta Italia. Roberto Rossi, qui anche arrangiatore di alcuni brani, è considerato uno dei più importanti trombonisti in circolazione. La sua lunga esperienza spazia tra orchestre sinfoniche, popstar, e jazzisti di fama mondiale, tra cui il pianista americano Cedar Walton, del cui quintetto ha fatto parte per molti anni.

Fabio Petretti, musicista innovativo e polistrumentista, è anche un compositore affermato e direttore d’orchestra. Fabrizio Gaudino è un energico trombettista di stampo hard-bop. Per anni si è classificato sempre nei primi posti di molti concorsi nazionali per solisti jazz. Alex Orciari, esperto e solido contrabbassista, e Roberto Paglieri, batterista di raffinata sensibilità, sono un affiatato tandem ritmico e un riferimento per numerosi jazzisti internazionali. Vantano altresì numerose esperienze teatrali e televisive.

Ospite speciale del sestetto sarà Nicola Stilo, che arricchirà le sonorità del gruppo, con flauto e chitarra. Musicista di fama mondiale, Stilo è uno dei primi flautisti ad essersi dedicato esclusivamente al jazz, ha collaborato per molti anni col trombettista Chet Baker e con Toninho Horta, caposcuola della musica brasiliana.

Attese come sempre sono le realizzazioni video di Danilo Bestagno che andranno a sposarsi con le scenografia naturale della città vecchia e con l’illuminotecnica di Alex service. I concerti iniziano alle ore 21.30 e sono a ingresso libero. Ogni sera sarà attivo il servizio bar a cura di Fare Musica.

A seguire, il programma completo della rassegna.

Il programma:

– mercoledì 25 luglio “Mr.Blue 6et”, special guest Nicola Stilo

– giovedì 26 luglio Taschini – Ponissi Quinetet

– venerdì 27 luglio Melodies

– sabato 28 luglio Francess

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.