Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, applausi per Graziano Consiglieri e Antonello Ascheri all’apertura della rassegna letteraria “Sale in Zucca” foto

"Questa iniziativa rappresenta per noi uno strumento per promuovere il territorio e per rilanciare il turismo", spiega l'assessore alle manifestazioni Francesco Benza

Riva Ligure. Un pubblico molto numeroso ed attento ha partecipato al primo incontro della rassegna “Sale in zucca”, promossa dall’amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem. Protagonisti della serata una inedita coppia di scrittori locali, che, introdotti da Claudio Porchia, hanno presentato i loro ultimi libri,

“Sulle tracce dei Catari” di Graziano Consiglieri e “Le tasche bucate” di Antonello Ascheri.

Il primo è il seguito del primo libro “Il tesoro dei Catari” e si presenta come una affascinante storia sospesa fra passato e presente con riferimenti alle tracce del catarismo nel ponente ligure. Il secondo libro è una divertente storia ambientata a Riva Ligure e nei paesi vicini con personaggi in parte di fantasia ed in parte riconducibili alla vita del paese.

Il pubblico al termine delle presentazioni ha colto l’occasione per porre domande agli autori, dimostrando un grande apprezzamento per la formula della manifestazione, che prevede uno spazio per gli interventi del pubblico.

L’ assessore alle manifestazioni, Francesco Benza, molto soddisfatto per la riuscita dell’incontro spiega: “Questa iniziativa rappresenta per noi uno strumento per promuovere il territorio e per rilanciare il turismo. La rassegna è iniziata nel migliore dei modi, con una grande partecipazione ed ha dimostrato che la nostra scelta di inserire nel programma estivo una proposta culturale di alto livello è in grado di stimolare l’attenzione e l’interesse dei residenti e dei turisti. Con la cultura possiamo promuovere il nostro territorio e rilanciare il turismo”.

La manifestazione, che prevede incontri tutti i lunedì sera di agosto in piazza Matteotti con inizio alle 21.15 proseguirà il prossimo lunedì 9 luglio con “C’è vita su Google” di Marco Preve e “L’amore di una sirena” di Adam El.

Questo il calendario degli altri incontri in programma:

16 luglio “Ritorno a Caporetto” di Pier Paolo Cervone

23 luglio “Fabrizio Frizzi” di Alberto Infelise con Stefano Pezzini

30 luglio “GliceAmico” di Raffaella Fenoglio e “Cucinare la Cipolla Egiziana” di Marco Damele

6 agosto “Dix Libris” di Gioele Dix con Renata Barberis

20 agosto Facezie e Vignette con Freddy Colt e Tiziano Riverso

27 agosto “Non fa niente” di Margherita Oggero e “Il ballo degli amanti perduti” di Gianni Farinetti con Renata Barberis

Tutti gli incontri in piazza Matteotti alle ore 21.15 con ingresso libero

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.