Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Imperia, nominato il nuovo responsabile e coordinatore del settore pallanuoto: Paolo Ragosa

Dopo l'esperienza da allenatore nella stagione 2016/17, culminata con la promozione in A1, Ragosa torna alla Cascione sotto una nuova veste

Imperia. La Rari Nantes Imperia è lieta di annunciare il ritorno nel mondo giallorosso di Paolo Ragosa. Dopo l’esperienza da allenatore nella stagione 2016/17, culminata con la promozione in A1, Ragosa torna alla Cascione sotto una nuova veste: responsabile e coordinatore del movimento pallanuoto.

Ragosa ricoprirà così un ruolo manageriale e di programmazione sportiva, con la supervisione di tutte le categorie della pallanuoto. La Rari intende così avviare un progetto a lungo termine, dove tornerà protagonista il settore giovanile. Ogni incarico relativo alla guida delle squadre sarà frutto di scelte ponderate che avranno come obiettivo la valorizzazione e crescita di talenti interni alla società.

Paolo Ragosa, da giocatore, ha messo in bacheca, tra le altre, un Mondiale ed una Coppa Campioni. Da allenatore, ha collezionato una promozione in A1 con la Sis Roma ed una con la Rari Nantes Imperia, lavorando assiduamente sui settori giovanili. Ragosa non è nuovo ad incarichi manageriali già ricoperti nel 2010 a Piacenza e nel 2014 a Pescara.

“Ringrazio la presidente Leone ed il consiglio direttivo – afferma Ragosa – per avermi dato questo prestigioso e stimolante incarico. Dedicherò ogni giorno le mie competenze e la mia passione per questo sport alla crescita dei nostri giovani atleti che rappresentano il futuro per Imperia. La massima attenzione sarà rivolta ad un progetto di sviluppo ed avvicinamento dei giovani in ogni categoria per trovare la forza delle squadre principali da un entusiasta vivaio locale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.