Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rapinò gioielleria a Ventimiglia: orafo sanremese finisce in carcere foto

Rolando Chiara, armato di pistola, aveva fatto irruzione da "Fil d'Or"

Più informazioni su

Sanremo. Un ex orafo di via Corradi è stato tratto in arresto e portato in carcere, dove dovrà scontare una pena di 2 anni 2 mesi e 28 giorni di reclusione per rapina e lesioni: si tratta di Rolando Chiara, l’uomo che nel febbraio del 2016, armato di pistola e con il viso travisato da un casco e dagli occhiali da sole, aveva rapinato la gioielleria “Fil d’Or” in via Roma a Ventimiglia.

Chiara aveva spinto a terra la commessa e si era fatto consegnare tutti i gioielli che si trovavano sul bancone. Prima di fuggire a bordo del proprio scooter, aveva esploso un colpo di pistola all’interno del negozio.

Le indagini del commissariato di polizia di Ventimiglia e dalla squadra mobile avevano permesso di individuare il rapinatore nell’arco di poche ore. L’uomo è stato poi condannato alla pena di tre anni e sei mesi, oltre a 1200 euro di multa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.