Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, le date delle semifinali di Coppa Italia di Serie A e di Serie B

Sarà gara unica in campo neutro

Più informazioni su

Liguria. Ecco le date delle semifinali di Coppa Italia di Serie A e di Serie B di pallapugno:

Coppa Italia Serie A – Semifinali (gara unica in campo neutro)
Martedì 21 agosto ore 21
a Madonna del Pasco: Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Araldica Pro Spigno
Mercoledì 22 agosto ore 21
a Dogliani: Torronalba Canalese-Araldica Castagnole Lanze

Definite le date delle semifinali di Coppa Italia di Serie A: martedì 21 agosto, alle 21, a Madonna del Pasco, si affronteranno l’Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo di Federico Raviola e l’Araldica Pro Spigno di Paolo Vacchetto, mentre mercoledì 22 agosto, alle 21, a Dogliani, la Torronalba Canalese di Bruno Campagno se la vedrà con l’Araldica Castagnole Lanze di Massimo Vacchetto. Si tratta di partite “secche” in campo neutro: le due vincenti andranno a giocarsi la finale ad Andora, sabato 25 agosto, con fischio d’inizio alle 21.

Coppa Italia Serie B – Semifinali (gara unica in campo neutro)
Domenica 12 agosto ore 21
a Mondovì: Alfieri Albese-Acqua S.Bernardo San Biagio
Lunedì 13 agosto ore 21
a Mondovì: Vini Capetta Don Dagnino-Bogliano Surrauto Monticellese

Queste, invece, le date delle semifinali di Coppa Italia di Serie B: domenica 12 agosto, alle 21, a Mondovì, si affronteranno l’Alfieri Albese di Cristian Gatto e l’Acqua S.Bernardo San Biagio di Gilberto Torino, mentre lunedì 13 agosto, alle 21, sempre a Mondovì, la Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso se la vedrà con la Bogliano Surrauto Monticellese di Fabio Gatti.

Per quanto riguarda gli sferisteri definiti dalla Fipap per le semifinali, mentre per Vini Capetta Dagnino-Bogliano Surrauto Monticellese era già stato scelto quello di Mondovì, la partita tra Alfieri Albese e Acqua S.Bernardo San Biagio si sarebbe dovuta giocare a Bormida. Il campo ligure, però, risulta indisponibile per la concomitanza dei festeggiamenti patronali. Visto che, con gli impegni di campionato, era impossibile individuare un’altra data, le due società hanno proposto di giocare a Mondovì e la Fipap ha accettato la scelta. Anche in questo caso sono partite “secche”: le due vincenti andranno a giocarsi la finale ad Andora, venerdì 24 agosto, con fischio d’inizio alle 21.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.