Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, il punto sulla Serie A Trofeo Araldica e sul campionato di Serie B

Consolida il secondo posto la Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso, grazie alla vittoria per 11-3 con l'ArGi Arredamenti Taggese di Claudio Gerini

Liguria. Il punto sulla Serie A Trofeo Araldica e sul campionato di Serie B di pallapugno:

Serie A Trofeo Araldica – Recupero quinta ritorno
Tealdo Scotta Alta Langa-Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo 11-6
Ottava ritorno
Acqua S.Bernardo Merlese-Bioecoshop Bubbio 0-11 forfait
Venerdì 6 luglio ore 21
a Cortemilia: Egea Nocciole Marchisio Cortemilia-958 Santero Santo Stefano Belbo
Sabato 7 luglio ore 21
a Dolcedo: Olio Roi Imperiese-Torronalba Canalese
a Spigno Monferrato: Araldica Pro Spigno-Tealdo Scotta Alta Langa
Domenica 8 luglio ore 21
a Castagnole delle Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo

La Tealdo Scotta Alta Langa di Davide Dutto impone il primo stop stagionale all’Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo di Federico Raviola nel recupero della quinta di ritorno: 11-6 il risultato finale.

Intanto, l’Acqua S.Bernardo Merlese ha dato forfait per la partita di giovedì 5 luglio a Mondovì con la Bioecoshop Bubbio di Andrea Pettavino: quindi 0-11 senza punto di penalizzazione per la società monregalese che ha presentato regolare certificato medico per l’infortunio del proprio capitano Massimo Marcarino.

La classifica:
Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo 15
Torronalba Canalese 14
Araldica Pro Spigno 11
Tealdo Scotta Alta Langa 10
Araldica Castagnole Lanze 9
Olio Roi Imperiese 7
Egea Nocciole Marchisio Cortemilia e Bioecoshop Bubbio 5
958 Santero Santo Stefano Belbo 3
Acqua S.Bernardo Merlese 2

Serie B – Ottava ritorno
Salumificio Benese-Bogliano Surrauto Monticellese 11-3
Credito Cooperativo Caraglio-Bcc Pianfei Pro Paschese 10-11
Vini Capetta Don Dagnino-ArGi Arredamenti Taggese 11-3
Srt Progetti Ceva-Virtus Langhe 11-7
Acqua S.Bernardo San Biagio-Speb 11-2
Alfieri Albese-Morando Neivese 11-4
Nona ritorno
Venerdì 6 luglio ore 21
a San Rocco Bernezzo: Speb-Salumificio Benese
a Madonna del Pasco: Bcc Pianfei Pro Paschese-Vini Capetta Don Dagnino
Sabato 7 luglio ore 17
a Taggia: ArGi Arredamenti Taggese-Acqua S.Bernardo San Biagio
Sabato 7 luglio ore 21
a Neive: Morando Neivese-Bogliano Surrauto Monticellese
Lunedì 9 luglio ore 21
ad Alba: Alfieri Albese-Srt Progetti Ceva
Martedì 10 luglio ore 21
a Dogliani: Virtus Langhe-Credito Cooperativo Caraglio

L’Alfieri Albese vince la diciannovesima partita consecutiva e resta imbattuta al comando della classifica del campionato cadetto: la quadretta di Cristian Gatto supera 11-4 la Morando Neivese, scesa in campo ancora senza il proprio capitano Marco Fenoglio, infortunato e sostituito in battuta dal centrale Loris Riella.

Consolida il secondo posto la Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso, grazie alla vittoria per 11-3 con l’ArGi Arredamenti Taggese di Claudio Gerini, mentre in terza posizione si stabilizza l’Acqua S.Bernardo San Biagio di Gilberto Torino, che batte 11-2 la Speb di Marco Magnaldi.

Conquista l’accesso matematico ai play-off anche la Bcc Pianfei Pro Paschese di Matteo Levratto, che vince 10-11 in trasferta sul campo della Credito Cooperativo Caraglio di Enrico Panero. Nelle altre partite, la Salumifio Benese aggancia al settimo posto la Virtus Langhe: la formazione di Paolo Sanino batte 11-3 la Bogliano Surrauto Monticellese di Fabio Gatti, mentre la formazione di Dogliani capitanata da Nicholas Burdizzo torna sconfitta 11-7 dalla trasferta di Ceva con la Srt Progetti di Omar Balocco.

La classifica:
Alfieri Albese 19
Vini Capetta Don Dagnino 16
Acqua S.Bernardo San Biagio 14
Bcc Pianfei Pro Paschese 12
Bogliano Surrauto Monticellese 11
Morando Neivese 10
Virtus Langhe e Salumificio Benese 8
ArGi Arredamenti Taggese 5
Speb e Srt Progetti Ceva 4
Credito Cooperativo Caraglio 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.