Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, chiusa la regular-season della Serie B

La squadra di Fabio Gatti batte 2-11 l'ArGi Arredamenti Taggese di Claudio Gerini

Liguria. Chiusa la regular-season della Serie B di pallapugno:

Serie B – Undicesima ritorno
Bcc Pianfei Pro Paschese-Salumificio Benese 11-9
Virtus Langhe-Acqua S.Bernardo San Biagio 1-11
Speb-Morando Neivese 4-11
ArGi Arredamenti Taggese-Bogliano Surrauto Monticellese 2-11
Credito Cooperativo Caraglio-Srt Progetti Ceva 5-11
Alfieri Albese-Vini Capetta Don Dagnino 11-10

È la Morando Neivese l’ultima squadra che entra nei play-off della Serie B: la quadretta neivese, che schierava in battuta Loris Riella al posto dell’infortunato capitano Marco Fenoglio, conquista il punto decisivo, espugnando lo sferisterio di San Rocco di Bernezzo: 4-11 con la Speb di Marco Magnaldi.

Si ferma a Madonna del Pasco il sogno play-off della Salumificio Benese: la formazione di Paolo Sanino viene sconfitta 11-9 dalla Bcc Pianfei Pro Paschese di Matteo Levratto. Vincono fuori casa, conquistando anche la semifinale di Coppa Italia, la Bogliano Surrauto Monticellese e l’Acqua S.Bernardo San Biagio: la squadra di Fabio Gatti batte 2-11 l’ArGi Arredamenti Taggese di Claudio Gerini, mentre i monregalesi di Gilberto Torino s’impongono 1-11, a Dogliani, con la Virtus Langhe di Nicholas Burdizzo.

Al Mermet di Alba, gremito di tifosi, si affrontavano le prime due della classe, entrambe già semifinaliste di Coppa Italia: una partita bella e intensa, con il successo in rimonta dell’Alfieri Albese di Cristian Gatto, che chiude così imbattuta la regular-season, battendo 11-10 la Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso. Infine, a Caraglio sesto punto per il Srt Progetti Ceva di Omar Balocco, che vince 5-11 con la Credito Cooperativo Caraglio di Enrico Panero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.