Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mostra di opere artistiche e presentazione di un libro al Castello di Dolceacqua

Venerdì 13 luglio, alle 18.15, alla presenza del vescovo di Ventimiglia-Sanremo, Antonio Suetta, sarà inaugurata la mostra "Sotto l'immenso cielo...La Riviera"

Dolceacqua. Venerdì 13 luglio, alle 18.15, al Castello Doria di Dolceacqua, alla presenza di S.E. mons. Antonio Suetta, vescovo di Ventimiglia-Sanremo, sarà inaugurata la mostra “Sotto l’immenso cielo…La Riviera”.

In questa esposizione l‘artista Viviana Trentin, in modo espressivamente differente e personale, si confronta con
quattro testi, con tutto ciò che hanno ispirato gli stessi e le “idee colorate” che pure hanno generato.

Tanti volti differenti, non riferiti solo ai ritratti e ai paesaggi, di una Riviera reale ma pure ideale. Viviana Trentin, ispirandosi ai lavori dello scrittore e storico, ventimigliese d’adozione, Enzo Barnabà, ha elaborato un
omaggio al “Il sogno dell’eterna giovinezza. Vita e misteri di Serge Voronoff”.

Esporrà poi alcuni disegni originali del libro dello scrittore e appassionato di storia ligure Roberto Capaccio “Viaggiando in Riviera: disegni e racconti di frontiera”, di cui l’artista Viviana Trentin è coautrice. Si confronterà sui testi del filosofo e poeta, frequentatore del Ponente, Gianluca Paciucci e in particolar modo con i suoi “Appunti per cartoline liguri di nuovo conio” tratti da “Erose forze d’Eros”.

Infine per i più piccoli, ma non solo, in vacanza o residenti, si allestirà nelle sale del Castello un itinerario attraverso le opere originali del libro: “Animaletti dispettosi – La loro vita segreta in racconti per grandi e piccini” dell’autore vittoriese Luigi Tabarini, volumetto illustrato dalla stessa Trentin.

Proprio questo libro, edito nel mese di giugno 2018 da Alzani di Pinerolo, sarà presentato in anteprima nazionale durante il vernissage della mostra il 13 luglio. Al termine dell’evento lo chef Federico Lanteri del Ristorale Il
Torrione offrirà un aperitivo ai presenti.

L‘artista è originaria di Conegliano (TV), ma risiede da molti anni a Brema (Germania) dove svolge l’attività di insegnante. In estate spesso trascorre le vacanze nell’estremo Ponente Ligure. Ha già esposto al Casinò di Sanremo, a Montecarlo e in varie località italiane e tedesche. Il libro Viaggiando In Riviera è stato presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino nel 2017.

La mostra resterà aperta al Castello di Dolceacqua tutti i giorni dal 13 al 30 luglio dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30.

La locandina: LOCANDINA_Dolceacqua (2)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.