Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’opposizione di Vallecrosia ringrazia il Sindaco: “Per lui molto importante il nostro contributo”

"La nostra esperienza da amministratori , più preparati, vuole essere un valore aggiunto che vogliamo mettere a disposizione della maggioranza, della giunta, del Presidente del Consiglio e del Sindaco"

Vallecrosia. Scrive l’opposizione.

 

“Finalmente ,il Sindaco ha ammesso che noi non vogliamo il male della Amministrazione , anzi il nostro ruolo è fondamentale affinché possa trionfare il bene Comune e che la città risorga.
Fare l’amministratore pubblico , è un ruolo importante e articolato da svolgere, la preparazione in merito richiede un’ esperienza derivante da attività svolte sul campo.
Abbiamo capito, che la formazione fatta in 7 mesi durante la campagna elettorale , non è stata sufficiente per poter affrontare il ruolo di amministratore pubblico.

La nostra esperienza da amministratori , più preparati, vuole essere un valore aggiunto che vogliamo mettere a disposizione della maggioranza, della giunta, del Presidente del Consiglio e del Sindaco essendo stato fuori dalla realtà amministrativa per oltre 5 anni.

Abbiamo chiesto questo consiglio comunale perché abbiamo riscontrato delle anomalie e volevamo dei chiarimenti su alcune iniziative intraprese dagli Assessori nei primi 40 giorni del mandato sempre nello spirito della collaborazione.

Alle nostre domande purtroppo non abbiamo ricevuto risposte concrete ed esaustive da parte degli assessori, ma solo alcune considerazioni generiche.
Siamo consapevoli che ci andrà del tempo per la giunta per acquisire la giusta esperienza e competenza ; prova è il fatto che ad ogni interrogazione il Sindaco orchestra le risposte colmando le lacune dei sui Assessori fino a togliergli la parola per intervenire lui stesso.

La prova tangibile delle nostre affermazioni è la risposta ottenuta dall’ Assessore alla Sicurezza Antonino Fazzari all’interpellanza sul perché di alcune mancanze durante l’ organizzazione della sagra della carne alla brace, in merito alla sicurezza . In questo caso la risposta dell’ Assessore si è limitata alla sola lettura del decreto ministeriale che noi avevamo in copia senza dirci perché sono state omesse le manovre di sicurezza per il divieto dell’utilizzo del vetro e della presenza del punto di primo soccorso.

Il Sindaco togliendo la parola all’assessore dichiarava che la colpa non è stata dell’Amministrazione ma del Funzionario che non ha ottemperato ai i suoi compiti.

Ma la risposta più scandalosa è stata quella a cura sempre dell’assessore Fazzari , dove ha dichiarato , che alle sagre partecipano solo persone del paese per farle contente e quindi queste regole sono derogate.

Questa risposta ha creato un notevole imbarazzo nell’ Assessore al centro storico Biancheri, in quanto dal suo insediamento ha sempre dichiarato di voler portare presenze nuove a visitare il paese  tramite un progetto turistico che va dalle Sagre all’ albergo diffuso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.