Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo storico Andrea Gandolfo ricorda il legame che univa Pertini a Ventimiglia e Sanremo

"In queste zone aveva molti amici e veniva spesso a mangiare anche quando ricopriva le massime cariche dello Stato"

Sanremo. “In occasione del quarantesimo anniversario dell’ascesa di Pertini al Quirinale, vorrei ricordare il particolare legame di affetto che univa il Presidente alla nostra terra, e in particolare a Sanremo e Ventimiglia, dove aveva molti amici e veniva spesso a mangiare anche quando ricopriva le massime cariche dello Stato.

Né si può dimenticare che fu proprio Pertini a conferire la medaglia d’oro al valor militare per attività partigiana alla nostra provincia il 6 luglio 1979, venendo poi personalmente a Imperia, il 16 novembre 1980, per appuntarla sul gonfalone della provincia in piazza Dante. Come non ricordare poi alcuni tra i suoi più grandi amici “ponentini”, tra cui il dottor Rinaldo Ferrero di Sanremo o il noto ristoratore Nanni di Ventimiglia, presso il cui locale il Presidente era solito passare spesso quando si trovava nella città di confine.

Meritevole di menzione è anche il geometra Sergio Scibilia, che si è fatto recentemente promotore dell’Associazione Transfrontaliera Alessandro Pertini di Ventimiglia, che negli ultimi anni ha assunto numerose iniziative per ricordare il “Presidente più amato dagli italiani”. Vorrei ricordare infine il grande amico di Pertini Eraldo Crespi, ex sindaco di Ospedaletti, che si è fatto promotore, tra l’altro,
dell’intitolazione a Pertini del nuovo lungomare di Ospedaletti e che ha fornito una toccante testimonianza di un suo incontro con il Presidente negli anni Settanta, durante una visita di Pertini a Ospedaletti quando ricopriva la carica di presidente della Camera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.