Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Legambiante assegna la “vela blu” a Ospedaletti e ad altri otto comuni della provincia

Sintesi di un punteggio da 1 a 100, a chi si distingue per conservazione del paesaggio, accoglienza, pulizia del mare, eco-sostenibilità e attrattive

Più informazioni su

Ospedaletti. Quest’anno dal mare è arrivata ad Ospedaletti una vela particolare: la “vela blu” della classifica 2018 di Legambiente, che assegna il riconoscimento, sintesi di un punteggio da 1 a 100, a chi si distingue per conservazione del paesaggio, accoglienza, pulizia del mare, eco-sostenibilità e attrattive.

La graduatoria pubblicata su «Guida Blu» attribuisce una citazione, e quindi un particolare valore, a nove Comuni imperiesi, tra cui appunto Ospedaletti. Gli altri centri virtuosi sono: Camporosso, Taggia, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure, Bordighera, Ospedaletti, Sanremo, Diano Marino e Cervo.

Questo riconoscimento gratifica l’impegno profuso negli anni per rendere sempre più accogliente il paese, dalla realizzazione delle grandi opere, quali il collegamento fognario al depuratore di Sanremo a salvaguardia della salubrità delle acque di mare e la ricostruzione delle spiagge del centro cittadino, alle opere di manutenzione ordinaria del territorio, con particolare riguardo alle aree verdi, all’impegno costante nell’organizzare attrattive turistiche durante l’anno quali spettacoli, manifestazioni sportive e feste popolari.

Se un organismo importante nel settore della difesa dell’ambiente , quale è appunto Legambiente, ha apprezzato il territorio di Ospedaletti per le sue caratteristiche sotto lo specifico profilo, a maggior ragione si auspica che tutti i singoli cittadini e turisti, che possono godere dei valori della nostra cittadina, sappiano apprezzarli a pieno e comprendere che mantenerli è compito di tutti: la vela blu per continuare a navigare
ha bisogno di tutti noi, del nostro senso civico e del nostro amore per la natura. Confidiamo quindi che il graditissimo riconoscimento sia uno stimolo per tutti a collaborare, ciascuno nel proprio piccolo, a mantenere spiegate le vele verso orizzonti sempre più blu.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.