Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le più belle colonne sonore dei film di Walt Disney prendono vita a Sanremo

Dopo il successo dello scorso anno, l'evento con l'orchestra sinfonica ritorna il 2 agosto alle 21,30

Sanremo. Ritornano le colonne sonore dei più noti cartoni animati di Walt Disney – come già avvenuto lo scorso anno – ma, come specificato nel titolo, con una seconda parte. Altri brani conosciutissimi da grandi e piccini che hanno fatto la storia dei “cartoon” statunitensi nati dalla penna del vulcanico “Zio Walt” e musicati dai maggiori compositori del mondo.

L’appuntamento è per giovedì 2 agosto – al Parco di Villa Ormond a Sanremo – con inizio alle 21,30.

A dirigere i professori della Sinfonica sanremese sarà questa volta il Maestro Marco Severi, mentre la sorpresa sarà la solista di quest’anno: la vincitrice di Area Sanremo 2017, esibitasi allo scorso Festival di Sanremo nella categoria nuove proposte, Alice Caioli.

Il programma è anche questa volta ghiotto:

da Biancaneve e i Sette Nani: Heigh Hoo, Someday my Prince will come e Whistle while you work

da Pinocchio: When you wish upon a star

da I 3 Porcellini: Who’s afraid of the big bad wolf (Siam 3 piccoli porcellin)

da Lilly e il Vagabondo: Bella notte

da Cenerentola: “Medley” A dream is a wish/Bibbidi Bobbidi Boo

da La bella addormentata nel bosco: Once upon a dream

da La carica dei 101: Crudelia De Mon

da La Bella e la Bestia: Beauty and the Beast

da Mary Poppins: “Medley” Spazzacamin/Basta un poco di zucchero/Supercalifragilistichespiralidoso

Alice Caioli, 23enne siciliana, viene da Acquedolci, un paesino sul mare in provincia di Messina. Inizia ad appassionarsi al mondo della musica a 12 anni, in seguito del divorzio dei genitori. Attraversa un’infanzia difficile, ma fortunatamente l’amore per la musica l’aiuta nelle scelte di vita, non facendole intraprendere strade sbagliate. Nel 2010 partecipa alla prima edizione di “Io canto”. Nel 2012 arriva alla finale nazionale dei “Grandi Festival Italiani” a Riva del Garda. Un’altra grande passione di Alice è il ballo, tanto da diventare campionessa regionale nel 2012 di “danze standard” e “latino americane”.

Nel 2013 partecipa al provino per X-Factor arrivando fino ai “Bootcamp”. Negli anni successivi decide di perfezionare la sua tecnica studiando ad un’accademia di canto di Roma, dove inizia a scrivere i suoi primi brani. Nel 2017 Alice è tra gli 8 vincitori di Area Sanremo e viene scelta dalla commissione della RAI per partecipare al 68° Festival di Sanremo nella Categoria Nuove Proposte, con il brano “Specchi Rotti”. Contemporaneamente inizia la collaborazione con il manager Maurizio “Rusty” Rugginenti (già manager di Antonio Maggio al Sanremo 2013, Chiara Dello Iacovo al Sanremo 2016, Carola Campagna a TheVoice e Diego Conti a X-Factor 10).

Al Festival di Sanremo 2018 si classifica prima assoluta nella classifica demoscopica della sua categoria vincendo anche l’ambìto premio assegnato dalla Sala Stampa Radio-Web-Tv “Lucio Dalla”. Le viene assegnato anche il premio AFI come miglior artista emergente tra le Nuove Proposte.

Prezzi biglietti: intero, 12 €; ridotto over 65 8 €; ridotto (abbonati stagione 2017/2018 e famiglie) 6 €; bambini (fino a 10 anni) 3 €. I biglietti sono acquistabili sul sito della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo (www.sinfonicasanremo.it) o direttamente al botteghino del Parco di Villa Ormond la sera del concerto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.