Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’attività della Scuola Forestale di Ormea continua anche in estate foto

Gli obiettivi primari dell’azienda sono quelli didattici e le esperienze laboratoriali, gli aspetti produttivi rappresentano un obiettivo secondario

Secondo un’antica tradizione celtica le stagioni nelle località di montagna piemontesi erano due, l’inverno, dal 1 novembre al 30 aprile e l’Estate dal 1 maggio al 31 ottobre.

Ovviamente, dal punto di vista agro-forestale la stagione più densa di attività era l’Estate. Oggi i “tempi” sono cambiati ma per chi lavora nei settori agrario e forestale il semestre maggio – ottobre è ancora il più significativo sia in termini di lavoro che di produzione. Malgrado la pausa delle vacanze estive la Scuola Forestale di Ormea non si ferma e continua nelle proprie attività aziendali anche a luglio.

“In queste settimane ci siamo occupati della cura degli alveari e della smielatura per la produzione del miele di tiglio e di castagno” spiega la prof.ssa Daniela Garelli, responsabile dell’azienda scolastica. Intanto continuano, seguiti dal prof. Piero Bologna, i lavori nel vigneto per la nuova produzione della scuola: il “Saraceno”, interessante vino rosso di Ormea risultato della viticoltura “eroica” di montagna.

“In Autunno ci organizzeremo per la raccolta delle mele e per la vendemmia” continua la Garelli. Lo scorso anno furono prodotti ben 300 litri di succo di mele malgrado l’Estate molto siccitosa. Nella fase di trasformazione la scuola ormeese si avvalse della collaborazione dell’istituto agrario di Verzuolo “Paolo Barbero”.

Non va dimenticato che gli obiettivi primari dell’azienda sono quelli didattici e le esperienze laboratoriali, gli aspetti produttivi rappresentano un obiettivo secondario. “Oltre agli insegnanti incaricati ed agli assistenti tecnici lavorano in azienda anche alcuni nostri studenti. Grazie alle modalità di apprendimento previste dall’alternanza Scuola – lavoro, essi possono svolgere i loro stage presso la nostra azienda” dichiara il dirigente Scolastico Antonella
Germini. Ovviamente l’azienda scolastica opera nel pieno rispetto degli adempimenti fiscali,
sanitari e di sicurezza previsti dalla legge.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.