Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Intralcio alla giustizia per il caso degli attentati incendiari ai pulmini della Carlin’s: assolto Marco Del Gratta foto

Era accusato di intralcio alla giustizia insieme a Renzo Tondodimamma (della Polizia Giudiziaria) e l’investigatore privato Luciano Di Virgilio

Sanremo. Si conclude con un’assoluzione “perché il fatto non sussiste” il processo che ha visto imputati l’ex presidente della Sanremese Marco Del Gratta, l’ex responsabile della sezione di polizia giudiziaria di Sanremo Renzo Tondodimamma e l’investigatore privato Luciano Di Virgilio.

I tre erano accusati di intralcio alla giustizia relativamente alla vicenda di un paio di attentati incendiari che nel 2010, avevano colpito i pullman della Carlin’s Boys.

Del Gratta, imputato in un altro procedimento dal quale è stato altresì prosciolto,  perché ritenuto dalla Procura il mandante degli attentati incendiari e difeso dall’avvocato Alessandro Mager – secondo la Pm Antonella Politi – si era rivolto a Tondodimamma e a Di Virgilio per comprare delle testimonianze a proprio favore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.