Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, ragazza ritrovata cadavere sullo yacht: la morte un tragico incidente

A bordo dello yacht La Polonia, imbarcazione battente bandiera maltese ormeggiato a Cala Anselmi

Imperia. Sarebbe scivolata dalla scala interna che dal locale mensa conduce alla sua cuccetta, la chief stewardess 33enne inglese trovata morta stamane a bordo dello yacht La Polonia, imbarcazione battente bandiera maltese ormeggiato a Cala Anselmi. A trovare il corpo sono stati, intorno alle 8, i membri dell’equipaggio di cui la donna faceva parte da circa una settimana.

riviera24-Imperia giovane trovata senza vita in una barca

Stando a quanto ricostruito fino ad ora, la donna aveva partecipato ad una festa, dove avrebbe bevuto parecchi bicchieri di superalcolici. I suoi colleghi l’hanno poi vista allontanarsi barcollando, tanto che per un tratto un membro dell’equipaggio l’avrebbe aiutata a sorreggersi. Poi la donna, da sola, avrebbe imboccato la scala, molto ripida, per tornare nella sua cabina, ma sarebbe scivolata, battendo il capo. Una caduta che le è stata fatale.

Come spiegato dall’avvocato Matteo Andracco, legale dell’armatore, le autorità italiane hanno contattato quelle di Malta per informarle dell’accaduto come previsto dal diritto del mare nel caso in cui avvenga un incidente su un’imbarcazione iscritta al registro navale di uno stato diverso da quello in cui si trova il porto in cui è ormeggiata.

Avvocato Matteo Andracco

Nel frattempo, il corpo della donna è stato trasferito all’obitorio dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria. Con ogni probabilità verrà disposta l’autopsia, anche se ormai sembra chiara la dinamica dell’accaduto. Dalle testimonianze dei restanti cinque membri dell’equipaggio e dagli accertamenti compiuti a bordo dai carabinieri, sembra infatti essere escluso il coinvolgimento di terzi nella morte della giovane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.