Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, “Luci contro le mafie” a Villa Grock in memoria delle vittime della strage di via d’Amelio foto

Per l’occasione si potrà visitare la mostra itinerante “Africa: Bellezze, Ricchezze, Migrazioni”

Imperia. Dedicata alla memoria delle vittime della strage di via d’Amelio: Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Claudio Traina, a tutte le vittime innocenti delle mafie e a tutti coloro che ogni giorno contrastano con coraggio la criminalità organizzata in ogni parte d’Italia.

Il programma:
– In apertura, Coro “Con Claudia” diretto da Margherita Davico
– Festival di Cinema Itinerante contro le mafie “Libero Cinema in Libera Terra”, Conferenza-Spettacolo di Cinemovel “RIFIUTOPOLI. Veleni e antidoti”, che porta in scena la performance artistica con lavagna luminosa di Vito Baroncini, il sound design di Andrea Basti e il testo del noto giornalista Enrico Fontana che accompagna il pubblico alla scoperta dei cicli illegali dei rifiuti, traffici dell’ecomafia, ma anche delle tante storie pulite e dei comportamenti che insieme possono creare un cambiamento concreto nella difesa della legalità, dell’ambiente, del nostro benessere.

Per l’occasione, nell’Orangerie, si potrà visitare la mostra itinerante “Africa: Bellezze, Ricchezze, Migrazioni”. La serata è organizzata, col patrocinio della Provincia di Imperia, dal Coordinamento Provinciale di Libera, CGIL-Imperia, CISL-Imperia e Savona, UIL-Liguria, CE.S.P.IM, SPES-AUSER di Ventimiglia, Gruppo Ecologico Partigiani Val Prino, Pace Lavoro Legalità, ARCI Provinciale e Ortinsieme.

L’evento, aperto alla cittadinanza, è a ingresso libero. Per i partecipanti sarà disponibile un servizio navetta da Piazza Ulisse Calvi disponibile dalle ore 20:15 alle 23,45

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.