Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Daspo per tre tifosi del Viareggio: li ha firmati il questore Capocasa

Dopo la partita con l'Unione Sanremo al Comunale

Più informazioni su

Imperia. Tre tifosi della Asd Viareggio 2014 non potranno più mettere piede per alcuni anni nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive. Lo ha deciso il questore di Imperia, Cesare Capocasa, che ha emesso tre Daspo (il divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive) nei confronti dei tifosi, a conclusione delle indagini sui disordini avvenuti lo scorso 13 maggio, al termine dell’incontro di calcio “Unione Sanremo – Asd Viareggio 2014″, che si è svolto nello stadio comunale della città dei Fiori ed era valido per la fase degli spareggi del campionato interregionale serie D, girone E.

I fatti. Un gruppo di tifosi del Viareggio si era presentato allo stadio per assistere alla partita senza averne titolo, malgrado il provvedimento del Prefetto di Imperia che disponeva l’obbligo di vendita dei biglietti di ingresso alla tifoseria ospite, entro le 19 della giornata precedente l’incontro. Dopo essere stati fermati al casello autostradale di Arma di Taggia, i tifosi della formazione toscana, sono scesi dagli autobus, occupando parzialmente la strada e inscenando una protesta contro le forze dell’ordine che sequestrarono ventiquattro aste di bandiera, in materiale plastico rigido, che potevano essere utilizzate come armi improprie. Poco dopo gli stessi tifoso inscenano un’altra protesta, sempre sull’A10, all’ingresso dell’area di servizio Conioli Sud. Uno dei tre tifosi viene arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale; gli altri sono indagati per istigazione a delinquere e porto abusivo di arma impropria. Uno dei tre Daspo è stato emesso per una durata di cinque anni, con obbligo di firma; il secondo per cinque anni e il terzo per due anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.